Un nuovo, qualificante riconoscimento tributato all’Assessorato alle Attività Socio Assistenziali e Famiglia della Provincia di Brescia, per il lavoro svolto nell’ambito della tutela della famiglia e dei minori.

Tutela della famiglia e dei minori, riconoscimento per la Provincia di Brescia

04/06/2009 in Attualità
Di Luca Delpozzo

E’ con piacere – affer­ma l’assessore Ric­car­do Mini­ni — che pren­do atto dell’invito del Pres­i­dente del­la Provin­cia di Nuoro, dott. Deriu, a pren­dere parte alla Con­feren­za denom­i­na­ta “il G8 dei Garan­ti dei bam­bi­ni” che si ter­rà a Nuoro il 26 e 27 giug­no. L’invito riconosce un lavoro serio, costante e meti­coloso fat­to per sostenere la famiglia nelle sue diverse realtà. In questi anni abbi­amo impara­to a par­lare ai gio­vani, alle famiglie, agli anziani e ai bam­bi­ni cer­can­do di tute­lare tut­ti come sin­goli e come nucleo fon­dante su quale si basa la nos­tra società”.La Provin­cia di Nuoro alla recente Assem­blea Gen­erale di “Arco Lati­no” ha rice­vu­to l’incarico di “Pro­mo­tore del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza all’interno delle Province del Mediter­ra­neo” che com­pon­gono Arco Lati­no e ha deciso di orga­niz­zare, insieme con l’UNICEF Inno­cen­ti Research Cen­tre (IRC) e con l’ENOC-European Net­work of Ombudsper­sons for Chil­dren, il con­veg­no “il G8 dei Garan­ti dei bam­bi­ni” in occa­sione del G8 che si ter­rà all’Aquila.I rap­p­re­sen­tan­ti dei Pae­si inter­venu­ti daran­no, quin­di, vita ad un doc­u­men­to che sarà alla base dell’azione dei Garan­ti e che si por­rà come doc­u­men­to gui­da per tut­ti i Pae­si che han­no come obi­et­ti­vo strate­gi­co le politiche di tutela dell’infanzia. Sicu­ra­mente l’esperienza bres­ciana potrà essere di sprono e di sti­mo­lo ai rap­p­re­sen­tan­ti ital­iani nell’ambito del G8 dei Garan­ti dei Bam­bi­ni.