A Riva del Garda dall’8 al 10 giugno la quarta edizione di «RadioIncontri». Personaggi e programmi cult e il Ministro alle Comunicazioni Paolo Gentiloni

Tutte le radio trasmettono dal Trentino

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Riva del Gar­da si trasfor­ma anche quest’anno nel­la patria delle onde radio. Le emit­ten­ti, le mille voci e i big del­la radio­fo­nia nazionale, sbar­cano nel­la cit­tad­i­na trenti­na, sulle sponde del , dall’8 al 10 giug­no per dare vita alla quar­ta edi­zione di «RadioIncontri».Un even­to uni­co nel suo genere che trasfor­ma l’intera cit­tà in una gigan­tesca emit­tente radio­fon­i­ca e le vie, le piazze e i cor­tili del cen­tro stori­co in altret­tan­ti stu­di di trasmis­sione dove è pos­si­bile ascoltare, seguire, e per una vol­ta anche assis­tere ai pro­gram­mi e incon­trare i per­son­ag­gi più amati.Il fes­ti­val ideato da Ren­zo Cere­sa e Mas­si­mo Cir­ri, che ne sono anche i cura­tori artis­ti­ci, e real­iz­za­to dall’Assessorato provin­ciale all’Agricoltura, al Com­mer­cio e Tur­is­mo, dall’Apt Ingar­da e dal­la Trenti­no S.p.A. in col­lab­o­razione con l’Ufficio Even­ti, il Comune di Riva del Gar­da e Riva del Gar­da Fiere­con­gres­si riesce, anno dopo anno, a radunare ascolta­tori e pro­fes­sion­isti attorno a trasmis­sioni, incon­tri, even­ti che rap­p­re­sen­tano al meglio la grande vivac­ità, lo spir­i­to libero, la for­tu­na e le poten­zial­ità che tut­to­ra carat­ter­iz­zano un mez­zo di comu­ni­cazione vec­chio più di un secolo.Anche in ques­ta quar­ta edi­zione sono pre­sen­ti i gran­di net­work e le radio storiche come Radio 2 Rai, RTL 102.5, Radio Dee­jay, Radio Vat­i­cana, Radio Popo­lare Net­work, Radio VivaFM che trasmet­tono in diret­ta i loro pro­gram­mi più famosi fian­co a fian­co alle emit­ten­ti di più recente nasci­ta, a quelle locali e alle radio universitarie.Un mix di suoni e parole che, par­tendo dal Trenti­no, si dif­fonde nell’etere per rag­giun­gere gli apparec­chi radio­foni­ci acce­si nelle case, negli uffi­ci e nelle auto di tut­ta Italia gra­zie a pro­gram­mi cult come Cater­pil­lar, Sound Acad­e­my, Nasty­land, Sumo, Con­dor, L’altrolato, 28 minu­ti, Pinoc­chio. Dee­jay B Side e lo spet­ta­co­lo, in esclu­si­va per «RadioIn­con­tri», Pla­tinis­si­ma Show, solo per citarne alcu­ni, trasmes­si in diret­ta da Riva del Garda.Accanto alle storiche trasmis­sioni di intrat­ten­i­men­to e cul­tur­ali il fes­ti­val dedicherà grande atten­zione al mon­do dell’informazione e del­la polit­i­ca por­tan­do a Riva del Gar­da nomi impor­tan­ti del gior­nal­is­mo nazionale e il Min­istro delle Comu­ni­cazioni Pao­lo Gen­tiloni. Pro­prio quest’ultimo ver­rà ospi­ta­to all’interno di uno Spe­ciale RadioIn­con­tri con­dot­to da Ser­gio Valza­nia, diret­tore dei Pro­gram­mi Radio­Rai, ven­erdì 8 giug­no alle ore 15. Gli oper­a­tori del mon­do delle radio, i diret­tori, i gior­nal­isti ma anche il pub­bli­co potran­no inter­venire per porre domande al min­istro sui gran­di temi legati alla radio, al suo pre­sente e al suo futuro. Alle 16.30, invece, il min­istro sarà in diret­ta su Radio 2 Rai ospite del pro­gram­ma Con­dor di Luca Sofri.Tra i gior­nal­isti pre­sen­ti sulle sponde del Bena­co ad ani­mare i RadioIn­con­tri ci saran­no Gigi Donel­li (domeni­ca 10 ore 11), capore­dat­tore di Radio24 e pri­ma al Gior­nale e alla Voce, Anto­nio Caprar­i­ca (saba­to 9 alle ore 15), noto cor­rispon­dente estero del­la Rai e ora diret­tore del Gior­nale Radio Rai, Michele Ser­ra (saba­to 9 ore 15), pen­na di Repub­bli­ca ma in pas­sato all’Unità e diret­tore di Cuore e Gigi Garanzi­ni (ven­erdì 8 ore 17), popo­lare gior­nal­ista sportivo.Altro appun­ta­men­to da non perdere è Radio Ways (domeni­ca 10 ore10) che por­ta a Riva del Gar­da espo­nen­ti delle più impor­tan­ti radio europee come la BBC, la Deutsch­land Radio e la RTVA Canal Sur.Il fes­ti­val «RadioIn­con­tri» è anche un’occasione per rius­cire a dare un volto ai pro­pri beni­ami­ni dell’etere. Tra quel­li più noti pre­sen­ti nelle scorse edi­zioni si annover­a­no per­son­ag­gi come Ren­zo Arbore, Linus, Flavia Cer­ca­to, La Pina, Fabio Cani­no, Emanuela Fal­cetti, Alfre­do Proven­za­li, Luciana Lit­tizzet­to men­tre quest’anno si pos­sono vedere “all’opera” Mas­si­mo Cir­ri, Fil­ip­po Soli­bel­lo, Bar­bara Palombel­li, Gio­van­na Zuc­coni, Fed­eri­co Tad­dia, La Pina, Luca Sofri, Mar­co Bal­di­ni, Alessio Bertal­lot e Platinette. Nel ric­co palinses­to dell’evento che pro­pone appun­ta­men­ti con dee­jay e autori, even­ti musi­cali, artis­ti­ci e sportivi, hap­py hour da mat­ti­na a sera è pre­vis­to anche uno spazio per dialog­a­re con con­dut­tori, esper­ti e per­son­ag­gi del var­ie­ga­to mon­do del­la radio­fo­nia da Gigi Garanzi­ni e Anto­nio Caprar­i­ca a Michele Ser­ra. Nel pro­gram­ma anche spet­ta­coli come il con­cer­to degli Sta­dio (ven­erdì 8 ore 21.30) e la grande fes­ta not­tur­na “Onda Bian­ca” che coin­vol­gerà l’intera cit­tad­i­na con le pro­poste di RTL 102.5, Radio2 Rai e Radio Popo­lare Net­work a par­tire dalle ore 20.30 di saba­to 9 giugno.«Radioincontri» è dunque un grande hap­pen­ing, un appun­ta­men­to ormai imperdi­bile per tut­ti quel­li che amano e ascoltano la radio che, anno dopo anno sono sem­pre più numerosi, come dimostra­no gli ulti­mi ril­e­va­men­ti di Audi­ra­dio che par­la di una media di 38 mil­ioni e 365 mila ascolta­tori al giorno nel pri­mo bimestre del 2007.Info: 0464 560113 – www.rivaradioincontri.it

Parole chiave: