Un bocca in lupo alla campionessa Bruna Pesole dal sindaco di Riva

02/07/2015 in Nuoto
Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Bruna Pesole è una giovane atleta dell’Amici Nuoto Riva che dopo un’anno e mezzo di duro lavoro e allenamenti costanti è riuscita a raggiungere nel 50 stile libero un tempo eccezionale di soli 27 secondi e 16 centesimi, tempo che le è valso il vertice della graduatoria stagionale di categoria e la convocazione in Nazionale alla Mediterranean Cup 2015 che si terrà in Grecia il 4 e 5 luglio. Anche nei 100 stile libero il record regionale è sempre suo: 59 secondi e 11 centesimi (Il secondo miglior tempo su graduatoria nazionale).

Bruna Pesole nella tarda mattina di giovedì 25 giugno è stata accolta in municipio dal sindaco Adalberto Mosaner per delle sentite congratulazioni e un caloroso in bocca al lupo. In municipio Bruna Pesole è stata accompagnata dai genitori, Ersilia Bonincontro e Vittorio Pesole, e dai vertici dell’associazione sportiva Amici Nuoto Riva: il presidente Luciano Rigatti, la sua allenatrice Lorella Danti e il viceallenatore Nicolò Rigatti.

Il sindaco dopo un piccolo omaggio (una stampa di un disegno d’epoca raffigurante Riva del Garda) le ha fatto la fatidica domanda:«Sei pronta?». Nessuna esitazione da parte di Bruna che ha risposto con un «Sì» deciso.

Le aspettative sono alte ma è insindacabile che l’atleta ce la stia mettendo tutta, con 4 ore di allenamenti giornalieri ( 2 al mattino e 2 al pomeriggio). Il primo Luglio sarà a Roma per il concentramento nazionale e il giorno successivo ,con altri 26 atleti, partirà alla volta della Grecia.

Stando alle parole della sua allennatrice, Lorella Danti, la campionessa di Riva può contare  su qualità innate come un’elevata galleggiabilità e abilità tecniche specifiche.

Il presidente di ANR Luciano Rigatti ha elogiato invece altre qualità, che magari non sono indispensabili per essere una brava nuotatrice, ma che denotano in Bruna una maturità superiore a molte sue coetanee: è infatti una ragazza insolitamente socievole anche con le avversarie, umile e aperta, e gareggia non contro le altre persone ma soltanto contro il cronometro.

Parole chiave:

Commenti

commenti