Un bocca in lupo alla campionessa Bruna Pesole dal sindaco di Riva

02/07/2015 in Nuoto
Parole chiave:
Di Redazione

Bruna Pesole è una gio­vane atle­ta dell’Amici Nuo­to Riva che dopo un’anno e mez­zo di duro lavoro e allena­men­ti costan­ti è rius­ci­ta a rag­giun­gere nel 50 stile libero un tem­po eccezionale di soli 27 sec­on­di e 16 cen­tes­i­mi, tem­po che le è val­so il ver­tice del­la grad­u­a­to­ria sta­gionale di cat­e­go­ria e la con­vo­cazione in Nazionale alla Mediter­ranean Cup 2015 che si ter­rà in Gre­cia il 4 e 5 luglio. Anche nei 100 stile libero il record regionale è sem­pre suo: 59 sec­on­di e 11 cen­tes­i­mi (Il sec­on­do miglior tem­po su grad­u­a­to­ria nazionale).

Bruna Pesole nel­la tar­da mat­ti­na di giovedì 25 giug­no è sta­ta accol­ta in munici­pio dal sin­da­co per delle sen­tite con­grat­u­lazioni e un caloroso in boc­ca al lupo. In munici­pio Bruna Pesole è sta­ta accom­pa­g­na­ta dai gen­i­tori, Ersil­ia Bon­in­con­tro e Vit­to­rio Pesole, e dai ver­ti­ci del­l’as­so­ci­azione sporti­va Ami­ci Nuo­to Riva: il pres­i­dente Luciano Rigat­ti, la sua allena­trice Lorel­la Dan­ti e il viceal­lena­tore Nicolò Rigat­ti.

Il sin­da­co dopo un pic­co­lo omag­gio (una stam­pa di un dis­eg­no d’epoca raf­fig­u­rante Riva del Gar­da) le ha fat­to la fatidi­ca domanda:«Sei pronta?». Nes­suna esi­tazione da parte di Bruna che ha rispos­to con un «Sì» deciso.

Le aspet­ta­tive sono alte ma è insin­da­ca­bile che l’atle­ta ce la stia met­ten­do tut­ta, con 4 ore di allena­men­ti gior­nalieri ( 2 al mat­ti­no e 2 al pomerig­gio). Il pri­mo Luglio sarà a Roma per il con­cen­tra­men­to nazionale e il giorno suc­ces­si­vo ‚con altri 26 atleti, par­tirà alla vol­ta del­la Gre­cia.

Stan­do alle parole del­la sua allen­na­trice, Lorel­la Dan­ti, la cam­pi­ones­sa di Riva può con­tare  su qual­ità innate come un’elevata gal­leg­gia­bil­ità e abil­ità tec­niche speci­fiche.

Il pres­i­dente di ANR Luciano Rigat­ti ha elo­gia­to invece altre qual­ità, che mag­a­ri non sono indis­pens­abili per essere una bra­va nuo­ta­trice, ma che deno­tano in Bruna una matu­rità supe­ri­ore a molte sue coeta­nee: è infat­ti una ragaz­za insoli­ta­mente sociev­ole anche con le avver­sarie, umile e aper­ta, e gareg­gia non con­tro le altre per­sone ma soltan­to con­tro il cronometro.

Parole chiave: