Grande successo di pubblico per la terza edizione del «Galà dello sportivo» Premi ai grandi nomi ma anche tanti atleti dell’area gardesana

Una sfilata di campioni bresciani

01/12/2002 in Sport
Di Luca Delpozzo

La terza edi­zione del «Galà del­lo sporti­vo» di Pueg­na­go ha riscos­so un grande suc­ces­so di pub­bli­co che nel­la cir­costan­za ha potu­to applaudire numerosi cam­pi­oni, alcu­ni dei quali nati e res­i­den­ti in Valte­n­e­si. La man­i­fes­tazione si è svol­ta nell’aula con­sil­iare alla pre­sen­za degli ammin­is­tra­tori dei sette comu­ni del­la Valte­n­e­si, dell’assessore provin­ciale al Tur­is­mo e del pres­i­dente del Coni provin­ciale Ugo Ranzetti. L’assessore allo Sport del­la Provin­cia, Alessan­dro Sala, impeg­na­to altrove, ha for­ni­to agli orga­niz­za­tori una video­cas­set­ta con­te­nente il plau­so per­son­ale e dell’amministrazione che rap­p­re­sen­ta. A fare gli onori di casa è toc­ca­to al pri­mo cit­tadi­no di Pueg­na­go , che si è det­to com­piaci­u­to del suc­ces­so con­se­gui­to dall’iniziativa che, in soli tre anni, ha già rag­giun­to un liv­el­lo di eccel­len­za. Davan­ti al pal­co delle autorità sono sfi­lati alcu­ni cam­pi­oni di casa nos­tra, che nell’anno 2002 e prece­den­te­mente han­no regala­to al movi­men­to sporti­vo bres­ciano alcu­ni titoli iri­dati e altri allori pres­ti­giosi: da Emanuela e Mar­co Bor­nati (pat­ti­nag­gio) ad Arturo Salog­ni (ten­nis); da Rober­to Goldani a () a Francesco De Petra (ten­nis tavo­lo); da Dario Anguis­so­la (tiro eli­ca) a Ste­fano Passeri (moto­ci­clis­mo); da Gabriele Sala (gin­nas­ti­ca) a Ele­na Savol­di (ten­nis); da Anna Zug­no (ciclis­mo) ad Andrea Truzzi (); da Andrea Cas­sarà (scher­ma) a Maria San­dri­ni, che con le loro per­for­mance han­no con­sen­ti­to alla nos­tra provin­cia di instal­lar­si tra le più impor­tan­ti del Paese. Tra gli atleti del­la zona pre­miati spic­cano i nomi del ciclis­tia Andrej Tch­mil da anni res­i­dente in Valte­n­e­si; Sara Gof­fi; Luca Vale­rio e i gio­vanis­si­mi cor­ri­dori Cris­t­ian Calì e Jakub Marezko. Sono sta­ti con­seg­nati riconosci­men­ti anche a numerosi altri atleti in rap­p­re­sen­tan­za dei vari comu­ni di apparte­nen­za, vale a dire Mat­tias Andreoli, Tania Marango­ni, Ste­fano Fer­rari, Nico­la Donisel­li, Jashua Camil­li (Salò); Gio­van­ni Piz­zat­ti e Michele Pavoni (Padenghe); Rena­to Alipran­di, Nicolò Bac­co­lo e Bon­tem­pi (San Felice); Fab­rizio Amadori, Soiano; Jes­si­ca Capuc­ci­ni, Chiara Ori­oli (Polpe­nazze); Vol­ley fem­minile (Maner­ba); Gabrio Man­nuc­ci, Veron­i­ca Belli­ni, Mar­cel­lo Righet­ti, Clau­dia Sar­tori (Desen­zano); Ippoli­to Turi­na, Giuseppe Chi­ap­pi­ni, Thomas Miti, Ste­fano Donisel­li e Michele Cav­agni­ni (Moni­ga); Olga Bor­tolot­ti, Luca Miniati, Cris­tiano Manzi­ni, Mas­si­mo Sal­vadori, la boc­ciofi­la ret­ta da Clara Acqua­vi­va (Pueg­na­go). Assente per impeg­ni assun­ti in prece­den­za Costan­ti­no Fel­ter, ani­ma di numerose man­i­fes­tazioni che si svol­go­no peri­odica­mente a Pueg­na­go e din­torni che coin­vol­go­no migli­a­ia di persone.