Ora si potrà leggere il volume di Fontana

Un’opera di storia e cultura locale

01/08/2000 in Cultura
Di Luca Delpozzo
s.b.

È in cor­so in questi giorni la pro­pos­ta di preno­tazione di un’opera inedi­ta del far­ma­cista Francesco Fontana, che visse a Lazise nel XIX sec­o­lo e che dedicò mol­ta parte del­la sua vita a rac­cogliere fram­men­ti di sto­ria e di cul­tura locale. L’iniziativa è opera degli ami­ci dell’Associazione cul­tur­ale «Francesco Fontana», che da anni cer­ca di val­oriz­zare Lazise, il suo ter­ri­to­rio, le sue più intime radi­ci. L’opera rac­coglie gli scrit­ti inedi­ti che Fontana dedicò nel cor­so del­la sua vita al ter­ri­to­rio di Lazise, Colà e Pacen­go. Il vol­ume si com­pone di sei capi­toli ed una appen­dice: dis­cor­so gen­erale sopra il Comune di Lazise; castel­lo di Lazise; chiesa par­roc­chiale anti­ca di Lazise; garde­sana dell’Acqua; pesca­gioni di Lazise; crona­chet­ta (mem­o­rie inedite apparte­nen­ti al Comune di Lazise). Infine l’appendice che riguar­da i molti veg­e­tali rac­colti dall’autore sulle sponde del Bena­co). Il testo di cer­ca 250 pagine viene accom­pa­g­na­to da 80 immag­i­ni in bian­co e nero e a col­ori che illus­tra­no i luoghi ed i mon­u­men­ti di cui par­la l’autore. Il vol­ume sarà pre­sen­ta­to nel mese di set­tem­bre, nel cor­so del­la ses­ta rasseg­na dell’editoria garde­sana e veronese. Il prez­zo è di lire 50.000, ridot­to a lire 30.000 per col­oro i quali provved­er­an­no a preno­tar­lo con lo speci­fi­co «coupon» pre­dis­pos­to dall’Associazione «Francesco Fontana». Sarà pos­si­bile preno­tare l’opera pres­so la sede dell’Associazione in piaz­za Vit­to­rio Emanuele e pres­so «Il pun­to di vista» a Lazise, Fran­co Par­ruc­chiere a Colà e la tabac­cheria di Pacen­go. Parte del rica­va­to dal­la ven­di­ta dell’opera sarà devo­lu­to al com­ple­ta­men­to del restau­ro del­la anti­ca chieset­ta dei San­ti Fer­mo e Rus­ti­co.