giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCulturaGiuseppe Zanardelli: Rievocazione di un Grande Statista a Salò

Giuseppe Zanardelli: Rievocazione di un Grande Statista a Salò

Il Centro Studi Toscolano, sotto la guida di Giovanna Visintini e con il supporto dell’Assessorato alla Cultura di Salò, intende portare nuovamente alla luce la figura di Giuseppe Zanardelli. Questo importante statista ha lasciato segni tangibili della sua presenza sul Lago di Garda, come il lungolago Zanardelli, una piazza a lui dedicata e un monumento che lo raffigura in toga da avvocato. Nonostante il “Times” lo abbia definito “un grande italiano” al momento della sua morte nella casa di Maderno, oggi sembra quasi dimenticato.

Zanardelli è noto per le sue riforme epocali come Ministro della Giustizia e Presidente del Consiglio. La sua visione di un governo liberale e laico era ampiamente sostenuta dall’imprenditoria bresciana e dalla comunità gardesana del suo tempo. Tuttavia, l’importanza storica delle sue azioni sembra essere scivolata nell’oblio.

Un’iniziativa culturale per ricordare Zanardelli

Per riscoprire le opere e l’eredità di questo grande bresciano, il Centro Studi Toscolano ha organizzato una tavola rotonda dal titolo “Le luci e i colori del lago a Salò nel ricordo di Giuseppe Zanardelli”. L’evento si terrà sabato 15 giugno alle ore 17.30 presso il Palazzo della Cultura di Salò (Via M. Leonesio 4).

Programma dell’evento

L’incontro sarà introdotto da Elena Ledda, già presidente dell’Ateneo di Salò, mentre Giovanna Visintini presiederà e coordinerà l’evento in qualità di Professore Emerito dell’Università di Genova e Presidente del Centro Studi Toscolano.

Tra i relatori ci saranno:

  • Alessandro Bertoli, avvocato del Foro di Brescia e scrittore, che discuterà su Zanardelli e i Tedeschi Ottomar Piltz, Franz Lenbach e Bernhard von Bulow: Il messaggero del Garda, esplorando anche il ritratto della Duse e i tentativi diplomatici per mantenere la pace in Europa.Daniele Montanari, docente all’Università Cattolica di Brescia, offrirà riflessioni sulla famiglia Zanardelli.Luciano Faverzani, direttore del Comitato di Brescia dell’Istituto per la Storia del Risorgimento, esaminerà Giuseppe Zanardelli e Brescia: un rapporto mai interrotto.

Questa iniziativa mira non solo a celebrare Giuseppe Zanardelli ma anche a stimolare una riflessione più ampia sul contributo storico dei personaggi locali alla storia italiana.

English Version
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video