giovedì, Luglio 25, 2024
HomeAttualitàGli esperti: «Troppe alghe il Benaco è in sofferenza»
La Comunità del Garda ha discusso sulla salute del bacino. Gestione delle acque: «Il lago va considerato un unico ambito»

Gli esperti: «Troppe alghe il Benaco è in sofferenza»

Iniziata ricordando lo scomparso Cesare Malossini, sindaco di Riva, l’assemblea generale della Comunità del Garda, svoltasi nel salone consiliare del municipio di Salò, è finita con l’approvazione di un documento unitario, relativo all’Ato. Richiamate le delibere approvate in queste settimane dai comuni, i presenti hanno espresso «il forte convincimento di giungere alla costituzione di un ambito territoriale ottimale a valenza gardesana, impegnando tutti i sindaci, le autorità nazionali, regionali e provinciali ad adottare ogni idonea iniziativa politica, legislativa e amministrativa atta a conseguire tale obiettivo». La Comunità non condivide la creazione di un Ato coincidente coi confini della Provincia di Brescia, come ipotizzato da Palazzo Broletto. Sottolineata «l’importanza economica, culturale e politica del comprensorio, in particolare delle attività turistico-ricreative (oltre 1.500) e dei 500 mila abitanti equivalenti», è stata richiamata la Carta approvata dal Consiglio d’Europa nel maggio ’68. Anche le leggi regionali ’98 di Lombardia e Veneto prevedono la possibilità dell’istituzione di un ambito gardesano. Il presidente Pino Mongiello ha illustrato l’attività svolta dalla Comunità, ricordando il servizio estivo di informazione sulla balneabilità delle spiagge, svolto con l’Automobile club tedesco; la stampa e la diffusione sia di libri che dell’Annuario di alberghi, campeggi, villaggi ed esercizi turistici; i rapporti con tv e produzioni cinematografiche, sul Garda per girare film o documentari; la gestione del sito Internet (non sono mancate le polemiche per la convenzione siglata con la Easy Lake, di cui abbiamo parlato ieri); l’organizzazione di convegni; l’informazione periodica sulle iniziative; l’allestimento dell’Estate musicale (l’anno scorso è costato 400 mila euro, pari a 775 milioni di vecchie lire, che rientrano in varia forma); l’organizzazione del «Grande gioco» tra le scuole medie e superiori, per far conoscere il territorio; la sperimentazione dei percorsi pedonali in collina; la collaborazione con le Università per l’attribuzione di borse di studio. Vincenzo Ceschini, di Riva, componente del direttivo, delegato all’ambiente, ha ricordato una serie di problematiche. «In base agli ultimi dati raccolti dal Trentino e dall’Università di Padova – ha detto il geologo -, il lago è in stato di sofferenza. E lo dimostra l’eccessiva presenza di alghe. D’accordo con l’osservatorio di Salò, che dispone di dati centenari, di Sirmione, Desenzano e Riva, intendiamo allestire delle stazioni per avere una conoscenza completa del clima. Abbiamo inoltre previsto di tenere un convegno sulla pesca. In tema di livelli delle acque, purtroppo non partecipiamo alla gestione. Si stanno comunque effettuando incontri con i Consorzi della pianura, per avere un quadro preciso della situazione, e andare così all’Autorità di bacino. «C’è infine il discorso della galleria Mori-Torbole. Un paio di mesi fa l’Adige ha esondato a Bussolengo e Pescantina, obbligando ad aprire il tunnel e a scaricare nel Garda. Io mi chiedo: perchè, dopo una settimana di piogge, avvengono simili disastri? A mio giudizio la causa sta nella forte urbanizzazione e nel fatto che i torrenti sono stati cementati. Ma dobbiamo esaminare la questione». Il bilancio di previsione 2003 è passato con la sola astensione (di carattere tecnico) della Camera di Commercio. «Stavolta abbiamo separato le spese ordinarie, che si reggono sulle sole quote associative (450 mila euro), dagli investimenti – ha spiegato il segretario Pierlucio Ceresa -. Per quanto riguardo l’Estate musicale, non abbiamo ancora preso alcuna decisione».

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video