venerdì, Luglio 19, 2024
HomeAttualitàIl bus del divertimento ora va
Iniziativa dedicata ai frequentatori delle discoteche del Garda. La prima corsa ha raccolto una cinquantina di persone

Il bus del divertimento ora va

Non è stato un successo clamoroso, ma i numeri sono comunque incoraggianti. Il Gardaline, il pullman del divertimento che nell’ultimo fine settimana ha percorso per tutta la notte il tratto di strada tra Lazise e Toscolano, ha ospitato a bordo una cinquantina di persone, che, dopo aver passato qualche ora in discoteca, hanno potuto sfruttare il nuovo mezzo di trasporto per godere di una serata slegata dal problema di rimettersi al volante, una volta finito il divertimento e magari dopo aver bevuto qualche bicchierino di superalcolici. «Siamo soddisfatti – ammette Luca Bertoletti, presidente della Flygroup, l’azienda che gestisce il servizio di trasporto – . Essendo il primo week end di lavoro non potevamo pensare a fare molto meglio. La gente ancora non conosce il servizio, stiamo lavorando in questo senso a livello pubblicitario». Un servizio che, come aveva avuto modo di sottolineare il presidente della Provincia Alberto Cavalli, «garantisce tranquillità anche alle famiglie, che troppo spesso sono in pensiero per i figli che passano la notte nelle discoteche». Proprio per questo motivo il pullman può essere utilizzato non solo dai turisti ma anche dagli abitanti dei paesi gardesani. «Per lo più in questo fine settimana si è trattato di ragazzi che abitano sul lago – ricorda Bertoletti – . La stagione turistica deve ancora entrare nel vivo e noi contiamo di fare molto meglio il prossimo fine settimana, quando l’apertura serale di Gardaland può darci una grossa mano. Per incentivare la gente a utilizzare il nostro servizio abbiamo anche approntato il sito internet www.flygroup.info che riporterà i prezzi e gli orari delle corse». Viaggiare in sicurezza, raggiungere con comodità e in compagnia i luoghi del divertimento: un sistema di trasporto inedito per il lago di Garda, che però ha già avuto un grosso successo sulla riviera romagnola. E se la bontà di un’iniziativa si valuta dai numeri, l’inizio è promettente. Da venerdì i giovani che saliranno sul pullman colorato che percorre la costa del medio e basso Garda, potrebbero arrivare al centinaio. «Sarebbe un successo – si augura Bertoletti – . Noi ci proviamo, consapevoli che i nostri pullman incontrano le esigenze di chi si vuol divertire in sicurezza».

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video