lunedì, Luglio 22, 2024
HomeAttualitàIniziativa della Provincia di Brescia
Il primo cartello della Provincia italiano-dialetto

Iniziativa della Provincia di Brescia

Pozzolengo da ieri è il primo paese bresciano a fregiarsi del cartello bilingue «provinciale». Da anni infatti diversi Comuni bresciani hanno cartelli con il nome sia in italiano che in dialetto. Ma da ieri a Pozzolengo compare il primo cartello con l’indicazione della provincia di Brescia in italiano e in dialetto bresciano. L’iniziativa è dall’assessorato provinciale alla Cultura, retto dal leghista Massimo Gelmini, che è anche vicepresidente in Broletto. «Il dialetto – spiega Gelmini – è importante per conoscere la storia di un paese, ma anche di una provincia. E l’iniziativa vuole essere anche uno stimolo all’approfondimento della conoscenza delle culture locali». La Provincia di Brescia ha già dato, attraverso l’assessorato al Turismo, contributi ai Comuni che hanno collocato cartelli in italiano e dialetto. «Dall’opposizione – racconta Gelmini – è stato anche presentato un ricorso alla Corte dei Conti contro tali contributi, che però sono stati giudicati legittimi». E’ stato sottolineato che una volta, proprio in queste zone, c’erano i confini; proprio in questi luoghi, i bresciani si ritrovarono in parte militari di leva austriaci, in parte volontari a fianco dei piemontesi, gli uni contro gl’altri. Il dialetto bresciano quindi si udì tra le fila di entrambi gli schieramenti.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video