lunedì, Luglio 22, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiManoscritti dello spirito Le erbe diventano elisir
Un suggestivo viaggio alla ricerca degli aromi perduti

Manoscritti dello spirito Le erbe diventano elisir

Il segreto dell’antica arte di trasformare le erbe in bevande. Lo svelerà «Manoscritti dello spirito», la manifestazione a carattere culturale che si svolgerà domani nel centro storico di Padenghe. Organizzato da «Dipende Lab Laboratorio Alchemico», in collaborazione con l’amministrazione comunale e il contributo dell’Assessorato alle attività produttive della Provincia di Brescia, l’iniziativa intende promuovere la cultura degli aromi e dei profumi per risvegliare il senso dell’olfatto, sopito nella maggior parte delle persone. L’evento, infatti, è strutturato sotto forma di un itinerario che si muove sui passi di una riscoperta graduale dei sapori e degli aromi legati agli elementi vegetali, – piante, erbe, radici, cortecce, frutti e fiori- del territorio usati, a scopo curativo e edonistico, secondo le antiche ricette della tradizione bresciana. Saranno le degustazioni guidate e gratuite, durante le quali saranno distribuiti ai presenti anche assaggi di tortello amaro e di altre delizie locali, di liquori, infusi e tisane, calde e fredde, preparate con erbe aromatiche all’interno di una affascinante tenda beduina, ad introdurre nell’universo di tutti questi aromi e di sapori dal gusto antico. Ma anche tante altre iniziative. Ad arricchire l’evento è stata organizzata una serie di manifestazioni collaterali: i concerti, eseguiti dai giovanissimi studenti della scuola sperimentale ad indirizzo musicale del paese, che avranno il compito di introdurre ogni degustazione e di guidare i passanti lungo la via della conoscenza sensoriale; la mostra sugli antichi testi e sugli attrezzi di vecchi mestieri allestita nella corte di Palazzo Barbieri in collaborazione con il Museo del vino di Ciliverghe e l’Arengario di Gussago; il momento di lettura creativa di documenti e di testi inerenti l’argomento presso la biblioteca comunale che soddisferà i più curiosi con notizie storiche e letterarie; la consultazione dell’erbario realizzato con i vegetali raccolti dai bambini del paese perché non dimentichino l’importanza di una patrimonio così importante e vasto. Inoltre, nel corso della giornata i momenti descrittivi e di informazione sui fiori di Bach completeranno l’evento aggiungendo all’educazione sensoriale il senso della cura di sé mediante le terapie naturali.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video