venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàNuove povertà, tanti piccoli aiuti
Il Comune e il sindacato sostengono insieme i cittadini meno abbienti. Una tantum per spese di riscaldamento, affitto e ticket sanitari

Nuove povertà, tanti piccoli aiuti

Il Comune di Padenghe in prima linea su prevenzione e contrasto alle nuove povertà. L’attuale fase di stagnazione economica associata alla crescente domanda di tutela sociale induce molti cittadini a rivolgersi al Comune per sollecitare maggior attenzione verso i soggetti e i nuclei familiari che versano in particolare situazione di disagio. L’ufficio Servizi Sociali di Padenghe, retto da Patrizia Avanzini, avverte che è in atto un processo di potenziale incremento di talune problematiche di precarietà economica che rischiano di produrre o consolidare percorsi di emarginazione sociale. Per prevenire e contrastare il processo, l’assessorato alle politiche sociali ha predisposto un piano integrato di interventi, che prevede azioni concertate in favore delle persone e delle famiglie maggiormente esposte. In particolare, dal prossimo anno, verranno predisposti gli interventi relativi ai voucher e ai buoni sociali e una misura di nuova istituzione, finalizzata a sostentare le realtà più critiche ed emarginate. Inoltre, anche per l’anno 2005, è già stato rinnovato l’accordo tra i rappresentanti sindacali dei pensionati e il Comune di Padenghe, per l’adozione di misure ed interventi specifici in favore dei pensionati che risiedono nel territorio comunale e con un reddito annuo inferiore a 9500 euro. Per questa situazione sono previsti contributi economici a parziale copertura delle spese di riscaldamento ed altre utenze energetiche con una somma una tantum di 250 euro, il rimborso del 50% del costo dei medicinali di fascia B e C, e dei tickets su visite specialistiche ed esami di laboratorio certificati. Sono previste altresi agevolazioni per la tassa dei rifiuti solidi, urbani. L’Assessore ricorda, inoltre, che il 17 dicembre scade il termine utile per la presentazione della domanda per accedere al fondo regionale Sostegno Affitti.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video