giovedì, Maggio 23, 2024
HomeMusicaConcertiXV Festival del NED Ensemble: musica contemporanea e impegno sociale

XV Festival del NED Ensemble: musica contemporanea e impegno sociale

Dal 30 aprile al 28 maggio si terrà a Desenzano del Garda, presso l’auditorium Celesti, il XV Festival del NED Ensemble, una rassegna dedicata alla musica contemporanea e alle sue molteplici espressioni artistiche. Il festival, organizzato dal NED Ensemble, gruppo strumentale e vocale fondato e diretto dal compositore Andrea Mannucci, propone cinque appuntamenti pensati per rappresentare il variegato mondo culturale ed espressivo della contemporaneità attraverso proposte originali nate dalla collaborazione con artisti di livello internazionale.

Il festival vuole anche partecipare alla vita sociale con l’obiettivo di sensibilizzare il mondo dell’arte riguardo la violenza di genere, affinché la si possa riconoscere e combattere. Il concerto inaugurale del 30 aprile vede la collaborazione con il Centro Antiviolenza “Acque Chiare” di Salò per presentare l’opera poetica in musica “La Sposa Bambina” nata da un’idea della Maestra Paola Fornasari Patti, mezzosoprano, regista, scrittrice e attuale Presidente dell’Accademia Lirica Kairòs di Verona come contributo in chiave morale, civile e poetica alla creazione di una coscienza profonda del NO alla violenza sulle donne. L’opera ha avuto una importante anteprima radiofonica su RadioTre all’interno della trasmissione “Piazza Verdi”.

Il concerto dell’ 8 maggio vede la partecipazione del duo Mannucci – Capone, violino e pianoforte, un duo di grande speranze formatosi presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e vincitore di diversi Premi Internazionali. Il giovane duo presenterà, in prima esecuzione assoluta, il brano “Il mio cuore elegiaco” scritto dal compositore Virginio Zoccatelli come pezzo d’obbligo del 41° Concorso Internazionale di violino “Lipizer” di Gorizia.

Il concerto del 21 maggio vuole avvicinare e rendere comprensibile l’ascolto della musica classica e contemporanea attraverso una narrativa emozionale, creando una sinergia unica e speciale con il pubblico per rendere “pop” la musica colta. Celebri pezzi classici si alterneranno con canzoni contemporanee trascritte e rielaborate da valenti giovani compositori, su tutti svetta la canzone di Pino Daniele “Stessi sguardi” trascritta e rielaborata per il NED Ensemble dal compositore Gianluca Podio. Pino Daniele è stato uno dei cantautori italiani più innovativi e apprezzati, capace di fondere il blues con la canzone napoletana e la world music.

Il festival si chiude il 28 maggio per festeggiare il Centenario della SIMC, Società Italiana della Musica Contemporanea fondata nel 1923 dal compositore Alfredo Casella, 100 anni di storia Musica Italiana, commentati e descritti dal musicologo Renzo Cresti. Da segnalare la “Call for Scores” chiamata internazionale di nuove composizione scritte per il NED Ensemble selezionate dal Presidente e dal Direttivo della SIMC per proseguire le finalità della società per la diffusione della musica d’oggi.

L’ingresso a tutti i concerti è gratuito. Per maggiori informazioni e per consultare il programma completo si può visitare il sito web del NED Ensemble.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video