10 anni di successi per l’Agrigelateria sull’aia di Roberto Cavaliere

Di Luigi Del Pozzo

10 anni di attiv­ità indi­men­ti­ca­bile per l“Agrige­la­te­ria sull’Aia “nata nel 2005 dal­la pas­sione del­la famiglia Cav­a­liere, per la cam­pagna e dal piacere di con­di­videre con gli altri la nos­tra casa ed il nos­tro mon­do agricolo.

L’azienda anco­ra oggi è a con­duzione famil­iare “dove — spie­ga Rober­to Cav­a­liere — abbi­amo cer­ca­to di met­tere in sin­to­nia l’esperienza di zia Maria, dei gen­i­tori con l’entusiasmo e la voglia di rin­no­vare dei gio­vani, cre­an­do un team per­fet­to dove l’amore e la pas­sione per la nos­tra ter­ra sono il motore del nos­tro lavoro.

In azien­da alle­vi­amo anco­ra ani­mali da cor­tile, l’ Agrige­la­te­ria sull’Aia è casa loro e siamo ben lieti di vivere ogni giorno in per­fet­ta sin­to­nia con i nos­tri ani­mali. Nei campi pro­du­ci­amo for­ag­gi e cere­ali per l’alimentazione dei nos­tri ani­mali, ortag­gi di vari­età, per la ven­di­ta diret­ta, la trasfor­mazione e per la ristorazione”.

La casci­na risale al 1700 e nel­la sua restau­razione che ha dato vita nel 2004 all’agriturismo si è cer­ca­to di recu­per­are la strut­tura e i mate­ri­ali orig­i­nali, con­cil­ian­do i ricor­di del pas­sato con le comod­ità del presente.

L’Agrigelateria sull’Aia è diven­ta­ta rifer­i­men­to di suc­ces­so, pres­so le nuove gen­er­azioni, per la qual­ità dei prodot­ti offer­ti, prove­ni­en­ti diret­ta­mente dal­la nos­tra azienda.

Le pro­poste dell’Agrigelateria sull’Aia pen­sate per questo even­to, per­me­t­ter­an­no a tut­ti i parte­ci­pan­ti di fare nuove espe­rien­ze con la col­lab­o­razione diret­ta del per­son­ale inter­no che coin­vol­gerà tut­ti col­oro che vor­ran­no aderire atti­va­mente alle pro­poste dei nos­tri prodot­ti. Il tut­to illus­tra­to con maes­tria da Dona­ta Panciera con lei abbi­amo ideato e costru­ito il prog­et­to dell’Agrigelato dell’Agrigelateria sull’Aia”.

E, per fes­teggia­re i decen­nale, sono sta­ti pre­dis­posti una serie di even­ti per tutte le età vis­i­bili sul sito www.cortefenilazzo.it