4 novembre a Lazise

05/11/2013 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

I com­bat­ten­ti e reduci fes­teggiano la gior­na­ta del­l’U­nità Nazionale e delle Forze Armate lunedì 4 novem­bre con l’aduna­ta alle 10,00 in piaz­za Vit­to­rio Emanuele. Imme­di­ata­mente dopo nel­la par­roc­chiale ver­rà cel­e­bra­ta una san­ta mes­sa in suf­fra­gio dei cadu­ti e soci defun­ti.

In cor­teo, con il sosteg­no del Cor­po ban­dis­ti­co Cit­tà di Castel­n­uo­vo, muoverà ver­so il por­to vec­chio per la cer­i­mo­nia del­l’alz­a­bandiera, gli onori ai cadu­ti, la depo­sizione di una coro­na di alloro al mon­u­men­to ai cadu­ti con l’o­razione uffi­ciale.

Nel­la Fes­ta del­l’U­nità Nazionale l’As­so­ci­azione Nazionale dei Com­bat­ten­ti e Reduci con­ferisce il “diplo­ma al val­ore” ai reduci lacisien­si che nel 2013 han­no com­pi­u­to 90 anni, la classe del 1923.

L’at­tes­ta­to sarà con­seg­na­to a : Valenti­no Benedet­ti, Mario Degani, Alessan­dro Fil­ip­pi che è il pres­i­dente del­la sezione locale. Alla memo­ria a Giulio Quintarel­li dece­du­to nel mese di gen­naio.

I reduci anco­ra in vita a Lazise sono nove — dichiara il seg­re­tario del­l’AN­CR Ser­gio Mar­coni — e diver­si sono i sim­pa­tiz­zan­ti che non vogliono man­care all’ap­pun­ta­men­to. Quest’an­no avre­mo anche la pre­sen­za di alcune clas­si delle scuole lacisien­si che ci han­no segui­to nei nos­tri incon­tri-tes­ti­mo­ni­an­za nelle scuole. Han­no conosci­u­to le nefaste vicende del­la guer­ra dal rac­con­to diret­to dei reduci che por­ta­to in classe la loro vivi­da tes­ti­mo­ni­an­za ed han­no quin­di impara­to a conoscere ed ono­rare i cadu­ti per la lib­ertà del­la nos­tra Nazione.”

La gior­na­ta si con­clud­erà pres­so un noto agri­t­ur­is­mo con il ran­cio sociale all’in­seg­na del più popo­lare tradizionale menù: lesso e pearà.

Ser­gio Baz­er­la