Il 14 giugno gli elettori saranno chiamati nuovamente alle urne per scegliere il candidato sindaco tra Roberto Tardani (centro-destra) e Flavio Simbeni (centro-sinistra)

A Lonato del Garda per la prima volta i lonatesi andranno al ballottaggio

01/06/2015 in Attualità
Parole chiave: - -
Di Redazione

Gli elet­tori di Lona­to del Gar­da per la pri­ma vol­ta andran­no a votare al bal­lot­tag­gio, il prossi­mo 14 giug­no. Il comune garde­sano ha infat­ti super­a­to i 15mila abi­tan­ti, oggi 16.210. Al ter­mine di una lun­ga not­ta­ta di spoglio con­clusasi all’alba di ques­ta mat­ti­na (alle 6 del 1 giug­no 2015), il pri­mo turno elet­torale ha sanci­to il seguente risul­ta­to: nes­suno dei sette can­di­dati ha rag­giun­to il quo­rum pre­vis­to, per cui il con­fron­to al sec­on­do turno sarà tra due lonate­si, entram­bi medici di base e rispet­ti­va­mente espo­nen­ti di cen­tro-destra e cen­tro sin­is­tra:

  • 261 voti (41,85%) per ROBERTO TARDANI (can­dida­to sin­da­co di Forza Italia, Lega e delle civiche Boc­chio per Lona­to, Noi con Lona­to e Gio­vani per Lona­to);
  • 068 voti ( 26,54%) per FLAVIO SIMBENI (Pd e civi­ca Prog­et­to Lona­to).

Questo il risul­ta­to dei voti espres­si dal 66,78% dei cit­ta­di­ni lonate­si aven­ti dirit­to al voto, che nell’“Election Day” del 31 mag­gio scor­so si sono recati alle urne, nelle 14 sezioni tra capolu­o­go e frazioni. Sono sta­ti 7992 i votan­ti su un totale di 11967 elet­tori. Il dato dell’affluenza è decisa­mente in calo, di cir­ca il 10%, rispet­to al 2010 (76,37%). Sette i can­di­dati sin­da­co, dod­i­ci le liste e 186 gli aspi­ran­ti con­siglieri comu­nali tra cui gli elet­tori pote­vano scegliere.

I dati del pri­mo turno elet­torale, già pub­bli­cati sul nuo­vo sito isti­tuzionale del comune lonatese (www.comune.lonato.bs.it sot­to “Elezioni comu­nali mag­gio 2015”), vedono al ter­zo pos­to l’ex asses­sore provin­ciale (Lona­to Oggi) con 988 voti (12,68%), al quar­to Daniela Caras­sai (Ritro­vo Lona­to, lista appog­gia­ta da Sel) con 708 voti (9,09%), al quin­to Rossel­la Mag­a­z­za (Movi­men­to 5 stelle) con 504 voti (6,47%), al ses­to Luca Chesi­ni (civi­ca Volti­amo Pag­i­na) con 189 voti (2,43%) e al set­ti­mo pos­to Eral­do Cav­agni­ni (L’altra Lona­to a sin­is­tra, lista appog­gia­ta da Rifon­dazione comu­nista) con 74 voti (0,45%).

L’esito del pri­mo turno antic­i­pa la com­po­sizione del con­siglio comu­nale, tenen­do con­to che dieci seg­gi più uno – quel­lo del sin­da­co – andran­no alla mag­gio­ran­za e gli altri sei alla mino­ran­za, in base all’esito del sec­on­do turno. Al bal­lot­tag­gio del 14 giug­no gli elet­tori lonate­si saran­no chia­mati a esprimere la pref­eren­za per il pri­mo cit­tadi­no. Sod­dis­fat­ti i due can­di­dati sin­da­co che acced­er­an­no al bal­lot­tag­gio tra due set­ti­mane, nell’“Election Day” dalle 7 alle 23, con scru­ti­nio alla chiusura dei seg­gi.

Dichiara Rober­to Tar­dani, classe 1954, medico di base e con­sigliere comu­nale di mag­gio­ran­za nell’amministrazione di cen­tro-destra, gui­da­ta da : «Ci aspet­tava­mo di andare al bal­lot­tag­gio e l’aver super­a­to il 40 per cen­to dei voti è già un otti­mo tra­guar­do. Siamo sta­ti penal­iz­za­ti dal calo del 10 per cen­to dei votan­ti – com­men­ta – imputabile al ponte del 2 giug­no e alla pre­sen­za di altri sei can­di­dati. Comunque, l’aver ricom­pat­ta­to il cen­tro-destra è servi­to e se la com­pagine con­tin­uerà a lavo­rare bene, come già fat­to in cam­pagna elet­torale, mostran­do impeg­no e deter­mi­nazione, mi sen­to di essere ottimista sul risul­ta­to finale del bal­lot­tag­gio. Val­uter­e­mo se fare apparenta­men­ti nei prossi­mi giorni».

Pos­i­ti­vo anche il can­dida­to del cen­tro-sin­is­tra, Flavio Sim­beni, 57enne e medico di base: «L’esito del pri­mo turno è quel­lo pre­vis­to – riv­ela – e ora si delin­ea un incon­tro-scon­tro tra me e il dot­tor Tar­dani, entram­bi lonate­si e col­leghi. Come immag­i­nava­mo, sarà un con­fron­to tra le due prin­ci­pali forze politiche. Pec­ca­to il calo di affluen­za alle urne; è man­ca­ta la rispos­ta da parte degli elet­tori lonate­si, nonos­tante le dod­i­ci liste pre­sen­ti. Spe­ri­amo – con­sta­ta – non sia un seg­no di dis­af­fezione cres­cente alla vita polit­i­ca, per­ché è qui che si decide il futuro del nos­tro paese. In vista del bal­lot­tag­gio, val­uter­e­mo even­tu­ali apparenta­men­ti e con­tin­uer­e­mo a essere pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio e a incon­trare i concit­ta­di­ni, come fat­to nei mesi scor­si, per con­sen­tire ai lonate­si di scegliere con­sapevol­mente chi li gov­ern­erà».

Online sono con­sulta­bili tut­ti i dati rel­a­tivi ai voti dei can­di­dati con­siglieri e delle varie liste: http://www.comune.lonato.bs.it/sites/default/files/elezioni2015/comunali/htm/liste_17092.htm?tmptoken=2015611045

Parole chiave: - -