Quello lacisiense è stato il primo, tra tutti i Comuni gardesani, a organizzare un corso di formazione per preparare il proprio personale ad affrontare la lotta agli incendi.

A scuola dai pompieri

05/02/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Alvaro Joppi

Quel­lo lacisiense è sta­to il pri­mo, tra tut­ti i Comu­ni garde­sani, a orga­niz­zare un cor­so di for­mazione per preparare il pro­prio per­son­ale ad affrontare la lot­ta agli incen­di. Tenu­to dai vig­ili del fuo­co di Verona in col­lab­o­razione con lo Stu­dio 626 di Cal­masi­no il cor­so, che ha com­por­ta­to anco­ra una pro­va prat­i­ca di speg­n­i­men­to del fuo­co e un esame finale molto selet­ti­vo, è sta­to bril­lante­mente super­a­to dai diver­si parte­ci­pan­ti. Orgoglioso, gius­ta­mente il con­sigliere comu­nale Ser­gio Meni­ni con­vin­to fau­tore del­l’inizia­ti­va che final­mente adegua anche la pub­bli­ca ammin­is­trazione alle mod­erne esi­gen­ze. “Non pos­si­amo dimostrare impreparazione nel fron­teggia­re questi even­ti nel caso in cui un nos­tro addet­to visi trovasse coin­volto. Anche per­ché — ha pun­tu­al­iz­za­to Meni­ni — un Comune tur­is­ti­co come il nos­tro è costan­te­mente all’at­ten­zione degli ospi­ti”. Del­lo stes­so parere l’asses­sore Lucio Lonar­di con il Comune che dimostra ulte­ri­or­mente “di essere molto atten­to alle prob­lem­atiche del­la sicurez­za e all’a­van­guardia nel­l’area garde­sana nel cam­po del­la pre­ven­zione del pro­prio per­son­ale”. Alla luce del­l’im­peg­no pro­fu­so e dal­l’en­tu­si­as­mo espres­so dai dipen­den­ti parte­ci­pan­ti alle lezioni coor­di­nati da Van­do Chig­no­la c’è ora la tran­quil­lità, per chi fre­quen­ta gli immo­bili comu­nali, di avere in caso d’in­cen­dio una qual­i­fi­ca­ta assistenza.