Oggi a Verona si riunisce il cda della «Catullo»: in gioco le nomine per la nascente società di Montichiari

Aeroporto, tempo di scelte

13/04/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Sono pas­sati esat­ta­mente due mesi da quan­do l’assem­blea del­la «Cat­ul­lo spa» deliberò lo scor­poro d’azien­da per dare il via lib­era alla nuo­va soci­età di ges­tione del­l’aero­por­to «Gabriele D’An­nun­zio» di Mon­tichiari. Era l’11 feb­braio e la delib­era venne pre­sa dopo il nul­la osta da parte dei soci bres­ciani del­la «Cat­ul­lo», la Provin­cia e la Cam­era di Com­mer­cio di Bres­cia. Due mesi di dis­cus­sioni durante i quali non è sta­to dis­tri­ca­to il prob­le­ma più impor­tante: la nuo­va soci­età non ha anco­ra un atto notar­ile che ne definis­ca la nasci­ta, il pres­i­dente bres­ciano non è sta­to anco­ra des­ig­na­to ma quel che è peg­gio è che non essendo­ci una data di sca­den­za sem­bra che tut­to slit­ti a dopo l’elezione del nuo­vo con­siglio di ammin­is­trazione del­la «Cat­ul­lo», pre­vista per metà mag­gio. Come dire che se ne ripar­lerà dopo l’es­tate? Anche la riu­nione del Cda del­la «Cat­ul­lo» pre­vista per oggi 12 aprile darà fuma­ta nera in mer­i­to alla des­ig­nazione con­clu­si­va dei nove nomi che dovreb­bero far parte del nuo­vo con­siglio del­la «D’An­nun­zio spa». I sei nomi con­cor­dati dal­la «Cat­ul­lo» era­no già sta­ti des­ig­nati, ma sem­bra che tra loro ci sia il nome di , non gra­di­to alla Provin­cia di Bres­cia. In propos­i­to il pres­i­dente Cav­al­li era sta­to chiaro nel con­siglio provin­ciale ai pri­mi di feb­braio, quan­do disse: «Non mi pare gius­to che un mem­bro del­l’op­po­sizione rap­p­re­sen­ti la Provin­cia nel D’An­nun­zio». Fuma­ta nera quin­di anche per i tre nomi bres­ciani che dovran­no far parte del Cda e si prevede anco­ra un buon peri­o­do di grati­co­la per gli attuali due can­di­dati alla pres­i­den­za: l’im­pren­di­tore Ugo Gus­sal­li Beretta e l’ex asses­sore provin­ciale Vig­ilio Bet­tin­soli. Ma un’al­tra ombra si proi­et­ta sul­la nuo­va ges­tione. Dov’è fini­ta l’au­tor­iz­zazione Enac (Ente Nazionale Avi­azione Civile) per l’aero­por­to bres­ciano? Pare che il pres­i­dente Cav­al­li abbia det­to: «Finchè non vedo quel doc­u­men­to non pos­si­amo andare dal notaio». Quel doc­u­men­to a suo tem­po annun­ci­a­to è in mano alla «Cat­ul­lo» o no? Si spera che dal Cda veronese odier­no arrivi una rispos­ta, come pure si è in atte­sa del nul­la osta per l’u­ti­liz­zo del «D’An­nun­zio» da parte di una nuo­va com­pag­nia aerea, l’Air Indus­tria, che dovrebbe da giug­no col­le­gare Bres­cia con Napoli e Paler­mo. Per ora l’u­ni­ca cosa cer­ta del «D’An­nun­zio» è che la con­tin­ua a gon­fie vele i suoi due voli gior­nalieri con Lon­dra Stanst­ed, men­tre la Gan­dalf passerà a breve dal­l’Air­bus da 30 posti a quel­lo da 50, seg­no che la lin­ea Bres­cia-Roma sta atti­ran­do l’in­ter­esse di impren­di­tori e uomi­ni d’af­fari. Questi ulti­mi avran­no presto la pos­si­bil­ità di recar­si alla Fiera Inter­nazionale di Han­nover par­tendo pro­prio da Mon­tichiari. Accadrà il prossi­mo 18 aprile, quan­do un Boe­ing 737/700 imbarcherà i passeg­geri dal «D’An­nun­zio» e li traghet­terà, in un giorno solo anda­ta e ritorno, nel­lo sca­lo del­la ric­ca cap­i­tale tedesca del Nord Europa. In occa­sione del prin­ci­pale appun­ta­men­to fieris­ti­co di Han­nover, l’a­gen­zia viag­gi «Il Car­do» di Bres­cia orga­niz­za questo volo spe­ciale con parten­za pre­vista per le ore 7.30 (arri­vo ad Han­nover alle 9.05) men­tre il volo di ritorno decollerà alle 19.30 (arri­vo a Mon­tichiari per le 21.05). Occorre pre­sen­tar­si all’aero­por­to di Mon­tichiari due ore pri­ma del­la parten­za, men­tre all’aero­por­to di Han­nover un pull­man pri­va­to trasferirà i passeg­geri diret­ta­mente in fiera. Si uscirà dagli stand è pre­vista alle ore 17. Quo­ta di parte­ci­pazione 550 euro (500 per gli iscrit­ti Aib e Api). La quo­ta com­prende: volo di anda­ta e ritorno, trasfer­i­men­to aeroporto/fiera/aeroporto, cater­ing, tasse d’im­bar­co, secu­ri­ty charge, assi­cu­razione med­ica. Il bigli­et­to d’in­gres­so alla fiera non è com­pre­so ed è su richi­es­ta al cos­to di 18 euro per un giorno. Per infor­mazioni con­tattare l’a­gen­zia «Il Car­do» al n. 030–2425822 (sig­nore Lidia o Pamela) o inviare una e‑mail a biglietteria@ilcardoviaggi.it. Per infor­mazioni in mer­i­to alla Fiera vis­itare il sito: www.hannovermesse.de.

Parole chiave: