Tra gli eventi organizzati dagli Enti e dalle Associazioni Locali, della sponda veronese, per allietare il soggiorno degli ospiti della Riviera, saltano agli occhi, in agosto, i molti appuntamenti musicali e teatrali.

Agosto all’insegna della musica e del teatro

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Tra gli even­ti orga­niz­za­ti dagli Enti e dalle Asso­ci­azioni Locali per alli­etare il sog­giorno degli ospi­ti del­la Riv­iera, saltano agli occhi, in agos­to, i molti appun­ta­men­ti musi­cali e teatrali. La musi­ca è un lin­guag­gio inter­nazionale, che pro­muove la comu­ni­cazione tra per­sone di nazion­al­ità e idio­mi diver­si sen­za bisog­no di traduzione. Gli appun­ta­men­ti musi­cali pro­gram­mati nei pae­si del­la Riv­iera degli Olivi sono dunque adat­ti al var­ie­ga­to pub­bli­co esti­vo, nel quale la pre­sen­za degli stranieri è preva­lente. In molte local­ità sono pro­gram­mati con­cer­ti per tut­ti i gusti.A Gar­da, nel con­testo del­la pro­gram­mazione “Con­cer­ti nel Par­co” si esi­bis­cono il 3 la Annan Acad­e­my Con­cert Band, il 18 la North­ern Lights Girls Brigade Band (che il 14 è a Peschiera) e il 31 il Lei­ds Pro­tec­tkoor. Nel­la stes­sa cit­tà, il 28, prende il via la serie di con­cer­ti del “Set­tem­bre pianis­ti­co”, a cura di Ste­fano Romani e con­tin­u­ano i “Con­cer­ti in Piazzetta” del molto apprez­za­to coro La Roc­ca di Gar­da. Musi­ca in piaz­za anche a Fer­rara di Monte Bal­do, il 12, il 15 e il 19. Musi­ca etni­ca viene offer­ta invece a Valeg­gio sul Min­cio il 4, nel­la stu­pen­da cor­nice del castel­lo Scaligero, con la Klezmer Band, e musi­ca jazz a Bar­dolino il 21, con il con­cer­to di Hen­gel Gual­di, nel par­co di vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio. A Lazise il 30 luglio si esi­bisce la ban­da del­la gemel­la­ta Rosen­heim, men­tre il 5 a Bar­dolino c’è il coro del cor­po ban­dis­ti­co dell’Arena di Verona.. Sem­pre a Bar­dolino è di sce­na la musi­ca clas­si­ca e reli­giosa con i “Con­cer­ti spir­i­tu­ali”, il 7 e il 28 del mese; a Peschiera dal 21 agos­to al 5 set­tem­bre si svolge la 10a edi­zione del­la rasseg­na di musi­ca clas­si­ca nel­la chiesa di San Mar­ti­no, men­tre a Mal­ce­sine, il 14, si tiene un con­cer­to del Coro Gre­go­ri­ano del­la Par­roc­chia di Carpi. Anche la lir­i­ca e l’opera avran­no un ruo­lo impor­tante nel­la diver­si­fi­cazione dell’offerta musi­cale: l’11 e il 19 del mese al teatro del castel­lo di Mal­ce­sine viene mes­so in sce­na un recital liri­co; a Lazise, nel par­co, viene rap­p­re­sen­ta­to il Don Gio­van­ni, a Bus­solen­go il 20 l’orchestra EOS e il Coro Mar­cel­liano Mar­cel­lo eseguono la Bohème, men­tre il 31 a Bren­zone si tiene un con­cer­to di opere liriche e a Bar­dolino si può parte­ci­pare al Salot­to Liri­co di fine sta­gione in Piaz­za Mat­teot­ti. Ben cinque le tappe di agos­to del Can­ta­la­go, poi il 4 a Tor­ri, il 6 a Mal­ce­sine, l’11 a Lazise, il 14 a Bar­dolino e il 19 a Cavaion. Pros­egue infine la serie dei “Con­cer­ti in vil­la” a Lazise, con l’esibizione degli Ottoni di Verona nel­la Corte Boaria Da Sac­co il 21. Nell’offerta di rap­p­re­sen­tazioni teatrali emerge Tor­ri del Bena­co con la pro­gram­mazione del “Teatro al Chiaro di Luna”, che prevede uno spet­ta­co­lo ogni giovedì sera (alle 21) nel castel­lo scaligero. Il 3 viene rap­p­re­sen­ta­to “Vas­silis­sa, rag­gio di sole”, indi­ca­to soprat­tut­to per i bam­bi­ni, il 10 la com­pag­nia Teatroim­mag­ine di Venezia mette in sce­na “L’amore delle tre melarance” di Car­lo Gozzi, il 17 il Pic­co­lo Teatro del Gar­da rap­p­re­sen­ta “Il Campiel­lo di Car­lo Goldoni”, il 24 il Teatro Estrav­a­gario di Verona insce­na “Il Borgh­ese Gen­tilu­o­mo” di Molière e infine, il 31, La Com­pag­nia La Bar­cac­cia di Verona pre­sen­ta “Maledet­ti sol­di” di R. Cooney. A Gar­da, ogni mer­coledì sera c’è “Teatro in Pieve 2000” a cura del­la com­pag­nia La Rumaro­la: il 2 si esi­birà la com­pag­nia Micromega con “Un curioso acci­dente” di Car­lo Goldoni, il 9 sarà di sce­na la com­pag­nia La Formi­ca con “A Pari­gi, a Pari­gi!” di E. Labiche, il 16 La Rumaro­la con “Oper­azione Calza­maglia” di Ray Cooney, il 23 il Teatro del­la luna con “La stan­za di Veron­i­ca” di Ira Levin e il 30 si esi­birà La Trap­po­la con “Cam­era con Cri­m­i­ni” di Bobrick e Clark. Ad Albarè di Coster­mano il 12 la Com­pag­nia Pan­takin rap­p­re­sen­ta “Il tri­on­fo di Zan­ni”, men­tre il 19 l’Estravagario Teatro mette in sce­na “Arlecchi­no servi­tore di due padroni”. Altri appun­ta­men­ti per gli appas­sion­ati di teatro sono a Bar­dolino il 25, con il teatro di prosa di mez­za­es­tate a Vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio, a Cavaion Veronese il 14, dove Le Bronse Querte pre­sen­tano “Scanta bauchi, sveia macachi” e a Bren­zone il 24, con la rap­p­re­sen­tazione di “Allelu­ja Bra­va Gente”, com­me­dia in due tem­pi di Garinei e Gio­van­ni­ni a cura del Pic­co­lo teatro del Gar­da.

Parole chiave:

Commenti

commenti