Non solo sangue

Anche le adozioni nel cuore Avis

01/03/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
s.j.

Ricorre domani la fes­ta del­la locale sezione dona­tori di sangue «Ivo Ari­et­ti». La pri­ma sen­za Gior­gio Pel­lati, pres­i­dente ono­rario del sodal­izio bar­do­linese, e per oltre ven­t’an­ni a capo del grup­po ora affida­to a Nico­la Ari­et­ti. E pro­prio il figlio del fonda­tore del­la sezione non ha man­ca­to di ricor­dare la figu­ra del­l’indi­men­ti­ca­to Gior­gio nel cor­so del­l’assem­blea annuale svol­ta al teatro Coral­lo. «Rimane la memo­ria di una per­sona gioviale, di grande bon­tà e con­vin­to prop­a­ga­tore del­la don­azione. Diri­gente sen­si­bile alle neces­sità del­la Croce Rossa e pro­mo­tore del­la locale asso­ci­azione Aido». Da lui, subito segui­to dal diret­ti­vo, partì l’idea di pro­muo­vere l’adozione a dis­tan­za a favore di quat­tro bam­bi­ni del Kenia e Guatemala. Un gesto che con­tin­ua con con­vinzione nel tem­po come il servizio di noleg­gio gra­tu­ito di sedie a rotelle e stam­pelle. In mer­i­to al numero delle don­azioni di sangue l’an­no appe­na archivi­a­to ha reg­is­tra­to un numero in lin­ea con quel­lo del 2001. In prat­i­ca 368 sac­che di sangue per un’as­so­ci­azione che ha acquisi­to 18 nuovi dona­tori. E domani dopo la mes­sa delle 9,30 si svol­ger­an­no al teatro Coral­lo le pre­mi­azioni dei dona­tori più pro­lifi­ci sen­za dimen­ti­care le new entry. Un elen­co nutri­to che inizia con 11 ben­e­meren­ze. Nel­l’or­dine: Gabriele Boni, Manuel Boni, Piero Cal­li­garis, Alber­to Fre­ga­ta, Diego Lau­ret­ti, Erman­no Loren­zi­ni, Dario Mamone, Meri Mod­olo, Gian­lui­gi Moglia, Simone Peretti, Mas­si­mo Scholten; medaglia di bron­zo per Giampao­lo Cam­pag­nari, Pasquina Fre­ga­ta, Stel­la Pachera, Andrea Peretti e Giuseppe Ziviani; medaglia d’ar­gen­to per Valenti­no Alber­ti, Fran­co Ban­ter­la, Ottori­no Bel­trame, Mar­co Castel­lari, Alessan­dra De Beni, Lil­iana Gel­met­ti, Arturo Gen­esi­ni, Mon­i­ca Marzari, Beat­rice Maria Pasot­ti, Luciana Pen­nac­chio, Gabriele Rossi, Mau­ro Sala, Maria Sar­tori, Andrea Savoia, Pablo Savoia e Anto­nio Zam­bon; medaglia d’oro per Erminio Andreoli, Ugo Bep­pino Gian­franceschi, Luciano Mod­e­na, Fioren­zo Peretti, Lui­gi Zenori­ni; fron­da d’oro per Sev­eri­no Meschi e goc­ce d’oro per Anto­nio Comenci­ni, Elio Ercu­liani, Giuseppe Marzari, Giuseppe Mona­di e Pietro Probo Pen­nac­chio.

Parole chiave: