Domenica prossima farà il suo ingresso l’ex missionario don Ivano Cinquetti Don Annibale guiderà Santa Maria Maggiore a Bussolengo

Colà in festa saluta il parroco

17/09/2002 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Lazise

«Un lun­go ponte, dura­to qua­si 25 anni, ci ha sal­da­mente uni­ti in un grande cam­mi­no di fede. Oggi las­cio ques­ta comu­nità vivis­si­ma ma resto anco­ra con voi per­ché non vi pos­so dimen­ti­care». Con queste parole durante l’omelia, vis­i­bil­mente com­mosso, don Anni­bale Mod­e­na ha salu­ta­to la sua comu­nità di Colà. Atmos­fera car­i­ca di sen­ti­men­to, di vic­i­nan­za al par­ro­co che las­cia, ma seren­ità di ani­mo nelle parole del cel­e­brante e tra la fol­la che ha gremi­to San Gior­gio Mar­tire. «Mi sono mesco­la­to con voi per fare comu­nione inten­sa e per per­cor­rere insieme il pen­siero di San Pao­lo», ha sot­to­lin­eato don Anni­bale, «pro­prio per­ché il pas­tore deve fare comu­nità fra la gente. Deve amar­la, rispet­tar­la, servir­la e cer­care di essere uomo fra gli uomi­ni». Sen­ti­tis­si­mi gli applausi dei fedeli che non han­no volu­to las­cia­re andare via da Colà il loro pas­tore sen­za un vero ringrazi­a­men­to, for­mal­iz­za­to da un rap­p­re­sen­tante del con­siglio pas­torale. Il salu­to a don Anni­bale è giun­to dalle asso­ci­azioni di volon­tari­a­to, dal mon­do mis­sion­ario, dai molti con­fratel­li che con lui han­no cel­e­bra­to il rito solenne del­la mes­sa. «Accogli­ete come avete accolto me», ha sog­giun­to il par­ro­co, «il nuo­vo par­ro­co don Ivano Cin­quet­ti. Uomo di mis­sione, gio­vane, atten­to ai seg­nali del­la soci­età, affinché con lui con­tinuiate lo splen­di­do cam­mi­no inizia­to con me». Infine gli abbrac­ci por­tati a don Anni­bale dal­la sua gente. Com­mosso il mes­sag­gio del sin­da­co Luca Sebas­tiano a nome di Lazise, sug­gel­la­to dal­la con­seg­na di una tar­ga e di alcu­ni lib­ri. Agape fra­ter­na nel cor­tile delle Acli, dietro piaz­za Don Van­ti­ni. Dal­la prossi­ma set­ti­mana Don Anni­bale sarà a dis­po­sizione del­la par­roc­chia di San­ta Maria Mag­giore in Bussolengo.