Dall'1 al 9 novembre, al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) torna RASSEGNA ANTIQUARIA, il grande appuntamento organizzato da Staff Service.

CON RASSEGNA ANTIQUARIA ENTRA NEL VIVO LA STAGIONE FIERISTICA AUTUNNAL

29/10/2003 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo

Questo even­to, che si pro­pone pun­tuale all’avvio del­la sta­gione autun­nale, è uno dei momen­ti più atte­si nel panora­ma fieris­ti­co di set­tore. Un momen­to prepara­to con cura, stu­di­a­to nei det­tagli, di ele­va­to liv­el­lo e des­ti­na­to ad un pub­bli­co dal pala­to raf­fi­na­to. Novan­ta­sei gli espos­i­tori pre­sen­ti, prove­ni­en­ti da tut­to il ter­ri­to­rio nazionale, pron­ti a mostrare i “tesori” del loro reper­to­rio agli appas­sion­ati, agli inten­di­tori, a tut­ti quei vis­i­ta­tori che fan­no del­la RASSEGNA ANTIQUARIA un pre­ciso pun­to di rifer­i­men­to, dove pot­er vedere, com­piere per­cor­si stori­ci, stu­di­are da vici­no ed acquistare aut­en­ti­ci pezzi unici.La man­i­fes­tazione offre al pub­bli­co un’ampia gam­ma di pro­poste inter­es­san­ti che spazia dagli arre­di, alle stampe, quadri, argen­ti, tap­peti, arazzi, tes­su­ti, gioiel­li, orolo­gi, cor­ni­ci, ceramiche, mar­mi, bronzi, cristal­li, vetri, arche­olo­gia, selezionati con seri­età e com­pe­ten­za da anti­quari qual­i­fi­cati. Anche per l’edizione 2003 l’obiettivo degli orga­niz­za­tori è quel­lo di garan­tire al pub­bli­co la qual­ità e la vari­età dei pezzi esposti, accon­tentan­do tutte le diverse fasce di pub­bli­co e offren­do al vis­i­ta­tore la pos­si­bil­ità di ammi­rare tut­ti questi preziosi ogget­ti nel con­testo di un alles­ti­men­to ele­gante e sug­ges­ti­vo dalle soluzioni scenogra­fiche originali.In questo grande appun­ta­men­to uno spazio appos­i­to è ded­i­ca­to agli even­ti col­lat­er­ali, quest’anno di par­ti­co­lare inter­esse. Fas­ci­no di altre terre, con le sug­ges­tioni nate dal­la collezione di antichi tap­peti pre­giati d’oriente, pre­sen­tati dal­la gal­le­ria Kash­mir, che a RASSEGNA ANTIQUARIA pro­pone il frut­to di anni di ricerche nei mer­cati inter­nazion­ali: tap­peti Per­siani, tap­peti Cau­ca­si­ci e Cine­si, tap­peti e com­ple­men­ti delle tribù Tur­co­manne dell’Asia cen­trale e splen­di­di arazzi france­si delle man­i­fat­ture Aubus­son e Gob­ellin. Ogget­ti preziosi e rari capaci di catal­iz­zare le aspet­ta­tive di quan­ti amano il collezion­is­mo e vogliono per­cor­rere, gra­zie all’arte, questo lun­go, affasci­nante viag­gio nel tem­po, fat­to di mate­ri­ali pre­giati che van­no ad inserir­si nel con­testo ricer­ca­to delle soluzioni scenogra­fiche, capaci di esaltare al meglio quan­to esposto.Una situ­azione ide­ale, insom­ma, capace di creare il gius­to equi­lib­rio d’ambiente, di luci, per sen­si­bi­liz­zare al meglio il vis­i­ta­tore, coin­vol­ger­lo, por­tar­lo per mano, in una atmos­fera ovat­ta­ta, fino alla scelta migliore, all’angolazione, al momen­to intro­spet­ti­vo più appa­gante. Qual­ità, offer­ta, certezze derivan­ti da tradizione e seri­età mat­u­ra­ta nel tem­po. Questo è il mon­do del­la RASSEGNA ANTIQUARIA, con le sue sfac­cettature, le sue pas­sioni, la sua grande capac­ità di catal­iz­zare l’in­ter­esse di addet­ti ai lavori, spe­cial­isti, appas­sion­ati. Uno splen­di­do pal­cosceni­co aper­to sul­la sto­ria, nar­ra­ta dagli antichi oggetti.