Entrerà in vigore sabato 5 aprile, per essere sotituito il 24 maggio prossimo da quello estivo

Dal 5 aprile orario privamaverile per le corse dei battelli Navigarda

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Entr­erà in vig­ore saba­to 5 aprile, per essere soti­tu­ito il 24 mag­gio prossi­mo da quel­lo esti­vo, l’o­rario pri­maver­ile del­la . le corse pre­viste in questo mese e mez­zo sono, in lin­ea di mas­si­ma, le stesse isti­tu­ite nel­lo stes­so peri­o­do del­lo scor­so anno con le cor­rezioni nec­es­sarie per venire incon­tro alle esi­gen­ze del tur­is­mo garde­sano. sarà pos­si­bile usufruire di tre col­lega­men­ti lon­gi­tu­di­nali gior­nalieri Desen­zano- Peschiera-Riva e vicev­er­sa con ris­torante a bor­do. A queste corse van­no poi aggiunte una quar­ta con servizio ris­torante nel­la parte cen­tro merid­ionale del Bena­co e una cap­il­lare rete di col­lega­men­ti tra le local­ità che si affac­ciano sul lago. La soci­età di intan­to, coglie l’oc­ca­sione per fornire i dati sul traf­fi­co com­p­lessi­vo reg­is­tra­to nel 2002 che ha vis­to il trasporto di 2 mil­ioni 312mila e 974 passeg­geri e la bellez­za di 116mila 918 autoveicoli.Verranno effet­tuate, inoltre, le tra­ver­sate Mader­no-Tor­ri e vicev­er­sa (ben 34 corse nei peri­o­di di mas­si­ma inten­si­fi­cazione) e Limone-Mal­ce­sine e vicev­er­sa, con trasporto veicoli-viag­gia­tori e le corse rapi­de che preve­dono l’impiego di alis­cafi e di cata­marni per gli sposta­men­ti rapi­di tra un paese e l’al­tro con otto col­lega­men­ti gior­nalieri.

Parole chiave: -