Ma prima ci sarà la pesca di beneficenza il cui ricavato andrà ai bimbi del Brasile

Fuochi d’artificio per tutti gli ospiti

31/08/2000 in Spettacoli
A Lazise
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
s.b.

A causa del mal­tem­po che ha costret­to tur­isti e oper­a­tori delle asso­ci­azioni del volon­tari­a­to ad abban­donare la piaz­za ed il lun­go­la­go Mar­coni, la scor­sa domeni­ca, in occa­sione del­la Fes­ta dell’ospite, gli orga­niz­za­tori, Ammin­is­trazione comu­nale in tes­ta, han­no cre­du­to oppor­tuno ripro­porre la finale del­la fes­ta per domeni­ca 3 set­tem­bre. Non ci saran­no i chioschi gas­tro­nomi­ci ma sarà pos­si­bile far diver­tire i bam­bi­ni con la pesca di ben­e­fi­cien­za che sarà col­lo­ca­ta per l’occasione pres­so la sala delle Asso­ci­azioni. Il rica­va­to del­la pesca, orga­niz­za­ta da San Mar­ti­no in Calle, andrà a totale ben­efi­cio dei ragazzi brasil­iani di suor Bruna Imel­da Sabai­ni, reli­giosa lacisiense che opera a Mar­itu­ba tra i leb­brosi da oltre 10 anni. La ser­a­ta avrà il suo epi­l­o­go, ver­so le 21, sul por­to, dove i gio­col­ieri di pro­por­ran­no il loro spet­ta­co­lo, anda­to «in fumo» a causa del­la piog­gia di domeni­ca scor­sa. Gran finale con i fuochi d’artificio sull’acqua, di fronte alla Dogana vene­ta. Lo spet­ta­co­lo si potrà gustare anco­ra meglio al largo, dove le barche dei pesca­tori e degli orig­i­nari si porter­an­no per gustare lo spet­ta­co­lo di chiusura del­la Fes­ta dell’ospite.

Parole chiave: -

Commenti

commenti