Da sabato una settimana di appuntamenti per il patrono, in Dogana Veneta una commedia. L’11 novembre sarà dedicato al ventennale del circolo degli anziani

Giochi e mercatini per San Martino

02/11/2006 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Sergio Bazerla

Un’ intera set­ti­mana di fes­teggia­men­ti per il patrono, San Mar­ti­no di Tours. La fes­tiv­ità vera pro­pria, sec­on­do il cal­en­dario litur­gi­co sarebbe saba­to 11 novem­bre, ma l’associazione San Mar­ti­no in Calle ha deciso di dare cor­so ai fes­teggia­men­ti del­la dici­asettes­i­ma edi­zione a par­tire da saba­to, con i giochi in piaz­za per i bim­bi delle ele­men­tari a par­tire dalle 10. Nel pomerig­gio, invece, con inizio alle 14, in piaz­za Vit­to­rio Emanuele si apre il mer­cati­no dell’arte e dell’artigianato «Il nuo­vo Pomaran­cio», che tan­to suc­ces­so ha riscon­tra­to a fine estate nelle ser­ate del giovedì. Ci saran­no poi stand gas­tro­nomi­ci con casat­gne, vin brulè, fogas­sa su la gradèla, croc­can­ti, bomoboloni. Per l’occasione è atti­vo anche Puffet­to, un treni­no pron­to a girare per le viette alla scop­er­ta del cuore di Lazise. Ser­a­ta impor­tante, alle 20,45, in . Spet­ta­co­lo gra­tu­ito I Promes­si Spaisi a cura del­la com­pag­nia teatrale I Dilet­tan­ti, su testi di Sil­ve­ria Gon­za­to Pas­sarel­li. Domeni­ca 5 novem­bre ritor­na in piaz­za Vit­to­rio Emaunele il nuo­vo Pomaran­cio. La fes­ta con­tin­ua anche lunedì 6 novem­bre, nel pomerig­gio con i bam­bi­ni di Abibò: mini tor­neo di pallavo­lo ris­er­va­to ai ragazzi delle scuole medie, mer­cole­di 8 novem­bre alle 11 al palazzet­to del­lo sport, attiguo alle medie. Toc­ca agli anziani del­la casa di risposo goder­si la fes­ta pro­pos­ta dai bam­bi­ni di Abibò di Colà e Pacen­go nel pomerig­gio di ven­er­di 10 novem­bre. Infine, saba­to 11 novem­bre, fes­ta ris­er­va­ta agli anziani. Il Cir­co­lo anziani com­pie 20 anni: alle 11 mes­sa loro ded­i­ca­ta nel­la par­roc­chiale dei SS Zenone e Mar­ti­no con la parte­ci­pazione del­la Schola Can­to­rum. Con­cer­to in piaz­za, a con­clu­sione del rito, da parte del­la ban­da di Castel­n­uo­vo, quin­di pran­zo alle 13 a Peschiera del Gar­da, al Parc hotel Par­adiso & Golf Resort.Chiusura dei fes­teggia­men­ti al cen­tro gio­vanile par­roc­chiale con giochi e castag­na­ta pro­mossi dal cir­co­lo Noi. I fes­teggia­men­ti per il patrono sono orga­niz­za­ti dall’associazione San Mar­ti­no in Calle con il con­trib­u­to di Lael, Asco, Asso­ci­azione ris­tora­tori ed alber­ga­tori di Lazise, patrocinio del comune. «I proven­ti derivan­ti dal­la man­i­fes­tazione patronale», spie­ga la pres­i­dente del­la San Mar­ti­no, Maria Fiorel­la Azza­li, «soster­ran­no inter­ven­ti nel cam­po sociale a liv­el­lo locale, nonché il prog­et­to Diamo sper­an­za in appog­gio a suor Bruna Imel­da a Lucala, nonché per il cen­tro aiu­to vita di ».

Parole chiave: