Nella chiesa di San Pietro in Mavino da domani al 25 agosto una interessante rassegna

I volti della Beata Vergine al centro di una mostra

13/08/2002 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Sirmione

Sirmione ospi­ta per Fer­ragos­to e fino a domeni­ca 25 una inter­es­sante mostra, all’interno del­la chiesa di San Pietro in Mavi­no, ded­i­ca­ta a «Le immag­i­ni del­la Bea­ta Vergine». Si trat­ta di una rac­col­ta di alcune delle immag­i­ni mar­i­ane delle edi­cole votive del­la cit­tà di Bres­cia (cen­tro stori­co), di Sirmione e Desen­zano. Una cat­a­logazione vera e pro­pria di questi beni non è mai sta­ta real­iz­za­ta; l’intento è creare quin­di l’interesse per real­iz­zare un’accurata e com­ple­ta clas­si­fi­cazione. Le immag­i­ni richia­mano imme­di­ata­mente tes­ti­mo­ni­anze pas­sate di cul­to, che oggi spes­so sem­bra­no perse. Saran­no pre­sen­ti una venti­na d’immagini fotogra­fiche corre­date da una didas­calia. La mostra è già sta­ta ospi­ta­ta nel­la crip­ta del­la chiesa di S. Afra a Bres­cia, in occa­sione del­la fes­ta patronale (11–12 mag­gio), riscuo­ten­do un grande inter­esse. Suc­ces­si­va­mente sarà aper­ta nel­la chiesa del­la di Bres­cia in occa­sione del­la fes­ta del 7–8‑9 set­tem­bre. I pro­mo­tori, attra­ver­so quest’iniziativa, cer­cano di real­iz­zare un per­cor­so, lega­to alla devozione e alla fede, di questi beni su tut­to il ter­ri­to­rio bres­ciano. La mostra vuole essere anche itin­er­ante per dare con­ti­nu­ità al prog­et­to di «riportare alla luce espe­rien­ze di fede che il tem­po sem­bra aver can­cel­la­to». Ver­rà pre­sen­ta­ta anche un’associazione e i prog­et­ti ad essa legati. L’inaugurazione si svol­gerà domani 14 agos­to durante la mes­sa dalle 10.30.

Parole chiave: -