Il Giorno della Memoria

Di Redazione

Il Giorno del­la Memo­ria è una ricor­ren­za inter­nazionale cel­e­bra­ta il 27 gen­naio di ogni anno come momen­to di com­mem­o­razione delle vit­time del­l’Olo­caus­to e di ricor­do di col­oro che a ris­chio del­la vita han­no pro­tet­to i perse­gui­tati, sta­bil­i­to nel 2005 da una risoluzione del­l’Assem­blea gen­erale delle Nazioni Unite, sceglien­do come data il giorno in cui – era il 1945 – le truppe sovi­etiche del­l’Ar­ma­ta Rossa lib­er­arono il cam­po di con­cen­tra­men­to di Auschwitz. I Comu­ni di Arco, Riva del Gar­da e Nago-Tor­bole cel­e­bra­no da tem­po in modo con­giun­to e solenne il Giorno del­la Memo­ria, che quest’an­no si tiene ad Arco, con una mar­cia per la pace nelle vie del cen­tro stori­co e con il con­sue­to corol­lario di inizia­tive col­lat­er­ali. In col­lab­o­razione con Alto Gar­da Cul­tura (il Servizio di attiv­ità cul­tur­ali inter­co­mu­nale di Arco e Riva del Gar­da) e con le bib­lioteche civiche di Arco e di Riva del Gar­da. La cit­tad­i­nan­za è invi­ta­ta.

Lunedì 26 gen­naio la bib­liote­ca civi­ca di Riva del Gar­da pro­pone nel­la pro­pria sala riu­nioni una nar­razione a cura di Pao­lo Malvin­ni con Sab­ri­na Simon­et­to e Mar­co Rossato trat­ta dal roman­zo di Markus Zusak «Liesel ladra di lib­ri», con inizio alle ore 21 e ingres­so libero.Il pro­gram­ma si con­clude mart­edì 27 gen­naio con la solenne com­mem­o­razione degli ebrei arcensi depor­tati ad Auschwitz, che si svolge al mon­u­men­to ded­i­ca­to, ai gia­r­di­ni di via Bruno Galas con inizio alle ore 17, con la parte­ci­pazione del­la stor­i­ca , pre­sen­ti i sin­daci e una rap­p­re­sen­tan­za delle giunte comu­nali di Arco, Riva del Gar­da e Nago-Tor­bole, delle autorità mil­i­tari e reli­giose, delle , delle asso­ci­azioni com­bat­ten­tis­tiche e d’ar­ma, oltre al Grup­po di Arco e al Nucleo Volon­tari Alpi­ni Alto Gar­da e Ledro.A seguire «Insieme per non dimen­ti­care», mar­cia in ricor­do del­la Shoah, per cantare la pace, lun­go le vie del cen­tro stori­co di Arco (la parten­za avviene dal mon­u­men­to ai gia­r­di­ni di via Galas). L’iniziativa è orga­niz­za­ta in col­lab­o­razione con il coro Cas­tel del­la sezione SAT di Arco, con l’is­ti­tu­to Gar­das­cuo­la, con l’o­ra­to­rio San Gabriele, con il Grup­po Alpin­is­mo gio­vanile e Sezione SAT di Arco, e con il Grup­po Scout AGESCI di Arco.