In programma dall’1 al 4 giugno

La «Fiera del vino» compie sessant’anni

20/04/2007 in Fiere
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
c.a.

La Fiera del di Polpe­nazze com­pie 60 anni ma non li dimostra: e con l’edizione 2007, in pro­gram­ma dall’1 al 4 giug­no, offrirà dimostrazione di vital­ità, ripresen­tan­dosi in sce­na con una for­mu­la com­ple­ta­mente rin­no­va­ta. «Una scelta dovu­ta per una man­i­fes­tazione che lo scor­so anno ha ottenu­to dal Min­is­tero per le politiche agri­cole il riconosci­men­to di con­cor­so eno­logi­co nazionale per la Doc Gar­da Clas­si­co» dice il sin­da­co di Polpe­nazze Giuseppe Tur­ri­na pre­sen­tan­do la Fiera al palaz­zo del­la di Bres­cia. Con lui, il nuo­vo pres­i­dente del­la Fiera Mar­co Ribel­li, il pres­i­dente del Con­sorzio Gar­da Clas­si­co Pao­lo Turi­na, l’on. Ste­fano Saglia e l’assessore regionale alle Fiere e mer­cati Fran­co Nicoli Cris­tiani, a bat­tez­zare un «restyling» che si con­cretizzerà innanz­i­tut­to con l’atteso ritorno nel cen­tro stori­co. Cen­trale sarà il con­cor­so eno­logi­co (oltre 80 vini pre­sen­tati da più di 30 aziende), ma le modal­ità di fruizione del­la Fiera per i vis­i­ta­tori cam­bier­an­no. «Ci saran­no due itin­er­ari ben pre­cisi — spie­ga il pres­i­dente Ribel­li -. Nel­la Piaz­za del Gar­da Clas­si­co, con un tick­et da 10 euro, si deguster­an­no, tutte le sere a par­tire dalle 19, cinque vini Doc pre­sen­ti in Fiera a pro­pria scelta in abbina­men­to con l’olio extravergine di Polpe­nazze e i for­mag­gi di Tremo­sine; nel Cor­tile dei Sapori, con tick­et a 6 euro, ci saran­no le aziende agri­cole del ter­ri­to­rio con i loro prodot­ti: for­mag­gi, salu­mi, miele, dol­ci, gelati». Lunedì 4 altra grande novità: un gran finale a Vil­la Avanzi, con la pri­ma edi­zione di un nuo­vo pre­mio gior­nal­is­ti­co ded­i­ca­to agli oper­a­tori dell’informazione enogas­tro­nom­i­ca e avente come sim­bo­lo il «tor­col», ovvero il tor­chio di anti­ca tradizione garde­sana. Il Comi­ta­to orga­niz­za­ti­vo ha deciso di attribuire la pri­ma edi­zione del pre­mio a Bruno Gam­ba­cor­ta, gior­nal­ista di Raidue che da anni con­duce il set­ti­manale enogas­tro­nom­i­co «Eat Parade», pun­to di rifer­i­men­to per gli appas­sion­ati del gusto.

Parole chiave: -