Festa per la conquista dell'ambito trofeo

La Fraglia Vela Desenzano festeggia il tricolore Dolphin 81

Iscriviti al nostro canale
Di Luca Delpozzo

Brin­disi alla Fraglia Vela Desen­zano per fes­teggia­re l’e­quipag­gio di Eco­v­al One, degli arma­tori Ottavio e Amedeo Ghi­di­ni che, nel cor­so del­l’ul­ti­mo Cam­pi­ona­to Nazionale Classe Dol­phin 81 (Riva del Gar­da 18/20 giug­no), ha por­ta­to a casa l’en­nes­i­mo ambito trofeo.Giovanni Piz­zat­ti (tim­o­niere) , Michele Pavoni, Nico­la Pavoni e Luca Gof­fre­di sono sta­ti fes­teggiati sia per l’im­por­tante tri­col­ore che è anda­to ad aggiunger­si al ric­co pal­mares del­la Fraglia, sia per tut­ti gli allori che, mal­gra­do la loro gio­vane età, da anni ded­i­cano con impeg­no e pas­sione al sodal­izio desenzanese.Il Diret­tore Sporti­vo Giuseppe Navoni ha volu­to per­sonal­mente esprimere la pro­pria sod­dis­fazione a questi atleti, porta­bandiera dei col­ori del­la Fraglia sui campi di rega­ta di tut­to il mon­do che, ricor­diamo, han­no ottenu­to in un recente pas­sato notevoli risul­tati nel­la classe fed­erale  “420” e nell’olimpica “470” (Cam­pi­onati Nazion­ali, Europei e Mondiali).Il loro per­cor­so ago­nis­ti­co è nat­u­ral­mente sfo­ci­a­to, come per tut­ti i più “gran­di” Fez­zar­di, Tono­li, Vale­rio, Sini­bal­di e Arriv­abene, sui Monotipo come il Dol­phin 81, e il Melges 24, o nel caso delle “clas­siche” del Gar­da come Gor­la, Cen­tomiglia, Tri­denti­na, Trans­be­na­co e Alta Veloc­ità a bor­do di “Bravis­si­ma” l’im­bar­cazione del­l’ar­ma­tore San­dro Vin­ci deten­trice di innu­merevoli trofei.Alla man­i­fes­tazione era pre­sente, sem­pre del team “Eco­v­al One”, anche lo skip­per Car­lo Fra­cas­soli Un applau­so anche a Nico­la Borzani giun­to 3° e a Bruno Fez­zar­di 5°.Navoni ha volu­to in ulti­mo ricor­dare a tut­ti i pre­sen­ti l’onere che da quest’an­no la Fraglia ha deciso di assumer­si con il con­sol­i­da­men­to delle gio­vani Squadre ago­nis­tiche Opti­mist, Laser, 420 e O’Pen Bic, che con­tano una quar­an­ti­na di atleti e quat­tro allena­tori FIV impeg­nati tut­to l’anno in regate fra Italia, Croazia, Fran­cia, Aus­tria e Svizzera.

Romana Fosson

Commenti

commenti