Le 5 mete turistiche emergenti per il tuo prossimo viaggio

14/10/2022 in Attualità, Turismo
A Italia
Di Redazione

Final­mente si riparte dopo qua­si due anni di stop a voli e viag­gi aerei. Se sei pronta con il pas­s­apor­to in mano, ecco quali sono le 5 migliori mete tur­is­tiche emer­gen­ti che ti aspet­tano ques­ta stagione.

1.    Saranda – Albania

Par­ti­amo non solo con una local­ità emer­gente ma con un intero Paese che si sta affac­cian­do adesso nel panora­ma tur­is­ti­co, cioè l’Albania. Saran­da è una local­ità tur­is­tiche davvero di grande fas­ci­no pronta ad accogliere i tur­isti che han­no voglia di sco­prire mete nuove e un bud­get ridot­to. Oltre al fat­to che in Alba­nia par­lano per­fet­ta­mente l’italiano, un altro pun­to forte è il bas­so cos­to del­la vita. I fiori all’occhiello di Saran­da sono la movi­men­ta­ta vita not­tur­na e le bel­lis­sime spi­agge che sem­bra­no quelle del­la più bla­sonata Gre­cia. Pri­ma di par­tire e pren­dere il tuo prossi­mo volo aereo, preno­ta subito il tuo pos­to al Malpen­sa park­ing e non ci pen­si più. In questo modo, arrivi in aero­por­to con la tua auto­mo­bile e la sis­te­mi in un parcheg­gio sicuro dove puoi ordinare tan­ti altri servizi aggiun­tivi come il lavag­gio e la pulizia degli interni.

2.    Curacao – Paesi Bassi

Tec­ni­ca­mente fa parte dei Pae­si Bassi, ma l’isola di Cura­cao è da tutt’altra parte. Si tro­va infat­ti nel mar dei Caraibi dove tro­vi un vero e pro­prio par­adiso, un pae­sag­gio da car­toli­na. È per­fet­ta se ami le immer­sioni e lo snor­kel­ing gra­zie alla ric­ca bar­ri­era coral­li­na pres­soché incon­t­a­m­i­na­ta. Una delle spi­agge più belle prende il nome di Blu Bay Beach, una sor­ta di Lagu­na Blu pro­prio come nel film degli anni 80. La cap­i­tale dell’isola Willem­stad è sta­ta dichiara­ta pat­ri­mo­nio dell’umanità gra­zie ai suoi edi­fi­ci dell’epoca colo­niale dai toni pastel­lo.

3.    Rugen – Germania

L’isola di Rugen si tro­va nel­la parte più a nord del­la Ger­ma­nia. È un luo­go di vil­leg­giatu­ra sul mar del Nord che dove ass­apo­rare un rit­mo diver­so e ral­len­ta­to. È la meta ide­ale se desideri stare a con­tat­to con la natu­ra, gra­zie anche a ben due parchi nazion­ali protetti.

4.    Oman

Il sul­tana­to dell’Oman è quel­lo che fa al caso tuo se sei alla ricer­ca di qual­cosa di par­ti­co­lar­mente esoti­co e al di fuori delle solite pro­poste tur­is­tiche. È una delle mete emer­gen­ti di quest’anno dove sem­bra di ess­er fini­ta in una sto­ria di Mille e una notte. è quel­lo che ti serve per vivere un’esperienza uni­ca tra le dune rosse del deser­to che cam­biano fac­cia a ogni ali­to di ven­to e mer­av­igliose spi­agge del mar Ara­bi­co.

5.    Lubiana – Slovenia

Anco­ra una vol­ta siamo nel­la vec­chia Europa, più pre­cisa­mente nel­la cap­i­tale del­la Slove­nia. È una cit­tà che face­va parte dell’impero aus­troun­gari­co per­ciò l’influenza da grande cap­i­tale aus­tri­a­ca si sente tut­ta passeg­gian­do tra le sue vie e piazze dove si affac­ciano edi­fi­ci stori­ci. Il sim­bo­lo del­la cit­tà è il dra­go e lo ritro­verai pres­soché dap­per­tut­to! otti­ma cuci­na e locali not­turni, sono l’ideale dopo una gior­na­ta pas­sa­ta tra chiese e mon­u­men­ti storici.

 

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti