Mentre proseguono i lavori di riqualificazione di viale Roma, l’assessore annuncia nuovi interventi. Snelliranno il traffico su via Cerutti e all’incrocio per S. Cipriano

Lonatino, altre due rotatorie

28/01/2007 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

Men­tre pros­eguono i lavori di riqual­i­fi­cazione di viale Roma, il lun­go vialone di acces­so all’ingresso da ovest di Lona­to per chi proviene da Bres­cia, l’assessore alla , Rober­to Vanaria, annun­cia l’apertura, per la pri­mav­era di quest’anno di un nuo­vo cantiere, nel­la zona del Lonatino.Il trat­to inter­es­sato dai nuovi lavori in paese va dal cav­al­cavia sul­la fer­rovia -Venezia, con innesto da via Monte Grap­pa, fino all’incrocio per San Cipriano.«I lavori ver­ran­no effet­tuati in tre stral­ci — spie­ga l’assessore alla Via­bil­ità Rober­to Vanaria — con l’obbiettivo di rispon­dere meglio al preved­i­bile aumen­to del vol­ume di traf­fi­co per l’apertura in quel­la zona di un super­me­r­ca­to e di diver­si uffi­ci. Ma soprat­tut­to per­ché ver­so sud la via Marziale Cerut­ti risul­ta la stra­da più breve per rag­giun­gere, dal capolu­o­go, il grande cen­tro com­mer­ciale dei Cam­pag­no­li, che sarà aper­to tra qualche mese».«Nostro com­pi­to sarà ovvi­a­mente anche quel­lo di met­tere in sicurez­za i pedoni — assi­cu­ra l’assessore alla Via­bil­ità Rober­to Vanaria — con un adegua­to per­cor­so pro­tet­to dal traf­fi­co veico­lare, che su quel­la diret­trice ten­derà ovvi­a­mente ad intensificarsi».Il cos­to glob­ale pre­vis­to dai lavori per le opere pre­viste in quel trat­to è di 200 mila euro, in quo­ta parte per il pri­va­to lot­tiz­zante e per il resto come scon­to oneri.Entrando nel det­taglio dell’intervento, sarà elim­i­na­to l’impianto semafori­co pos­to davan­ti alla pizze­ria Sil­vano (incro­cio per San Cipri­ano) e sos­ti­tu­ito con una rota­to­ria, che si allargherà ver­so la cap­pel­la. Allarga­men­to che sarà pos­si­bile gra­zie ad un accor­do bonario con i privati.Un’altra pic­co­la roton­da sarà real­iz­za­ta al Lonati­no, in cor­rispon­den­za con l’inserimento di via Piave. Si met­terà mano anche al cav­al­cavia del­la lin­ea fer­roviaria Milano — Venezia, con l’eliminazione del mar­ci­apiede, col­lo­ca­to a sin­is­tra per chi si dirige ver­so il paese.«Questo sarà pos­si­bile — con­tin­ua Vanaria — gra­zie ad un accor­do che abbi­amo rag­giun­to con le FS e che andrà ad incre­mentare la car­reg­gia­ta utile, per­me­t­ten­do di creare una sor­ta di cor­sia pref­eren­ziale per chi deve svoltare ver­so via Mon­te­bel­lo». Sarà anche rifat­to com­ple­ta­mente il fon­do stradale di via Marziale Cerut­ti, per il trat­to in ques­tione, con­fer­en­do un diver­so asset­to, in quan­to l’attuale situ­azione crea con­tinui allaga­men­ti ai residenti.Infine sarà abbat­tuto il muro dell’ex Con­sorzio agrario e riv­is­to il posizion­a­men­to delle piante.

Parole chiave: