Sabato 29 e domenica 30 ottobre un superevento per bambini e famiglie, a ingresso gratuito: mostra, laboratori, giochi e un concorso tutti dedicati alle costruzioni Lego®

Mattoncini in castello a Desenzano del Garda, 2a edizione

Di Redazione

Sull’onda del suc­ces­so dell’edizione 2015, tor­na in castel­lo a Desen­zano la man­i­fes­tazione for­ma­to famiglia a ingres­so gra­tu­ito: “Mat­tonci­ni in castel­lo – Area gio­co ed espo­sizione di costruzioni Lego®”. Due giorni per immerg­er­si tra le costruzioni più famose e amate da gran­di e pic­ci­ni, saba­to 29 e domeni­ca 30 otto­bre 2016.

Orga­niz­za­to dal Comune di Desen­zano in col­lab­o­razione con Cre­mona Bricks, l’Associazione e Hotels Pro­mo­tion, “Mat­tonci­ni in castel­lo” promette anche nel­la sec­on­da edi­zione di far sgranare gli occhi ai più pic­coli ma anche ai gran­di, tra migli­a­ia di pezzi col­oratis­si­mi, dio­ra­mi di pic­cole e gran­di dimen­sioni e uno spazio espos­i­ti­vo di cir­ca 600 mq, allesti­to in una ten­sostrut­tura nel cor­tile inter­no.

«Vis­to che nel­la pri­ma edi­zione desen­zanese l’iniziativa ha richiam­a­to qua­si dod­icim­i­la per­sone – dichiara l’assessore alla Cul­tura Antonel­la Soc­ci­ni – abbi­amo volu­to ripro­por­la con qualche novità, gra­zie alla preziosa col­lab­o­razione dell’Associazione Desen­zano Svilup­po Tur­is­ti­co, degli alber­ga­tori del­la cit­tà e soprat­tut­to di Cre­mona Bricks. Di questo even­to ci piace l’idea di ani­mare e ren­dere anco­ra una vol­ta il nos­tro castel­lo “a misura di famiglia”, attra­ver­so un appun­ta­men­to che sti­mo­la da un lato la fan­ta­sia dei più pic­coli, pro­l­un­ga la nos­tra sta­gione tur­is­ti­ca e tes­ti­mo­nia l’accoglienza e la dinam­ic­ità del­la cit­tà di Desen­zano».

La man­i­fes­tazione sarà vis­itabile saba­to dalle 9 alle 23 e domeni­ca dalle 9 alle 19.

Il castel­lo sarà arric­chi­to in vari pun­ti da pic­cole e gran­di espo­sizioni. Quat­tro le aree tem­atiche: area espos­i­ti­va, spazio con­cor­so, area gio­co dove diver­tir­si e mer­ca­ti­ni del .

Lo spazio ludi­co e i lab­o­ra­tori rap­p­re­sen­tano anche quest’anno una parte impor­tante dell’evento e si ter­ran­no nell’anfiteatro del castel­lo. I bam­bi­ni potran­no anche costru­ire le loro opere di fan­ta­sia e parte­ci­pare al con­cor­so ideato da Cre­mona Bricks, che domeni­ca sera pre­mierà le creazioni più orig­i­nali.  Tan­ti i “plas­ti­ci” in mostra, ispi­rati ai più diver­si temi, real­iz­za­ti con pezzi da collezione tra omi­ni, mac­chi­nine, astron­avi, imbar­cazioni, veg­e­tazione e i più diver­si acces­sori.

Una cinquan­ti­na di espos­i­tori e collezion­isti da tut­ta Italia si daran­no appun­ta­men­to nel castel­lo di Desen­zano e anche quest’anno, le attiv­ità com­mer­ciali del cen­tro stori­co esporran­no nelle loro vetrine dio­ra­mi con temi e ambi­en­tazioni dif­fer­en­ti.

«Il castel­lo di Desen­zano è davvero molto bel­lo e vogliamo che sia com­ple­ta­mente fruibile dai vis­i­ta­tori – antic­i­pa Ugo Carmi­nati, avvo­ca­to di pro­fes­sione e fonda­tore dell’associazione Cre­mona Bricks –. Ci saran­no espos­i­tori abit­uati a costru­ire, che riem­pi­ran­no e daran­no val­ore all’esposizione con i loro pezzi di qual­ità. D’accordo con l’amministrazione comu­nale e l’Associazione Desen­zano Svilup­po Tur­is­ti­co abbi­amo pro­l­un­ga­to l’orario del saba­to, per garan­tire a tut­ti di vis­itare la man­i­fes­tazione, e miglio­ra­to la logis­ti­ca per ovviare al prob­le­ma delle code».

Gra­zie alla col­lab­o­razione con , la man­i­fes­tazione sarà pro­mossa pres­so gli scali di Desen­zano, Sirmione, Peschiera, Bar­dolino, Lazise e Gar­da e a bor­do di tutte le navi, con la pos­si­bil­ità di arrivare in bat­tel­lo a Desen­zano per vis­itare “Mat­tonci­ni in castel­lo”, evi­tan­do lo stress del traf­fi­co e del parcheg­gio.