Tolentino a Sirmione

Mostra per la ricerca sulle malattie rare

24/03/2006 in Mostre
Di Luca Delpozzo

Gian­ni Tolenti­no, ver­sa­tile ed eclet­ti­co stilista di alta moda fem­minile e con­sulente per pro­duzioni teatrali e cin­e­matogra­fiche, espone alcune sue opere nel­la mostra «La fata del Lago» allesti­ta nel­la Gal­le­ria civi­ca di Sirmione a favore del­la ricer­ca sci­en­tifi­ca sulle malat­tie rare. Il mae­stro milanese ha, infat­ti, accolto l’invito del­la Del­egazione del Gar­da del­la Fon­dazione Armr (Aiu­ti alla ricer­ca sulle malat­tie rare), che ha sede pro­prio nel­la local­ità garde­sana, ad esporre una delle sue creazioni artis­tiche com­pos­ta da cir­ca 40 bozzetti e dis­eg­ni. L’estro e le sue capac­ità artis­tiche non si iden­ti­f­i­cano solo nel­la moda ma anche nel set­tore artis­ti­co, teatrale e cin­e­matografi­co. La con­sulen­za di Tolenti­no per cos­tu­mi e scenografie è, infat­ti, richi­es­ta sia in Italia che all’estero da impor­tan­ti teatri liri­ci e case di pro­duzione cin­e­matogra­fiche. «La fata del Lago» si inau­gu­ra domani alle 18 nel­la gal­le­ria di piaz­za Flaminia e resterà aper­ta fino al 5 aprile con orari 15–18 (saba­to e fes­tivi 11–18. Ingres­so gratuito