Le due ragazze veronesi, dopo aver vinto il Festival di Garda e San Benedetto del Tronto, sono approdate alla finale

Sara e Valentina, continua il sogno di miss Italia

31/08/2000 in Spettacoli
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Stefano Joppi

Da sono volate a Sal­so­mag­giore dopo aver fat­to sos­ta a San Benedet­to del Tron­to. Valenti­na Serugeri e Sara Geroin, incoro­nate alla vig­ilia di Fer­ragos­to nel­l’am­bito del Fes­ti­val del Gar­da, rispet­ti­va­mente Miss Cin­e­ma Vene­to e Miss Deb­o­rah Lom­bar­dia sono ora in piena cor­sa per il tito­lo nazionale di Miss Italia. Le due reginette prescelte nel­lo splen­di­do par­co di Vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio da una giuria popo­lare han­no super­a­to lo scoglio del­la pre­fi­nale di San Benedet­to del Tron­to. Giunte nel cen­tro marchi­giano insieme ad altre 238 ragazze prove­ni­en­ti da tut­ta Italia le due verone­si sono ora pas­sate nel grup­po delle cen­to più belle del­la Peniso­la. Per loro inizia adesso un vero tour de force con tut­ta una serie di prove e appun­ta­men­ti che sfo­cer­an­no nelle quat­tro ser­ate finali trasmesse in tv su RaiUno. La ker­messe pre­sen­ta­ta per la tredices­i­ma vol­ta da Fab­rizio Frizzi andrà in onda in diret­ta nei giorni 6,7,9 e 10 set­tem­bre. Tutte e cen­to le ragazze avran­no dunque la pos­si­bil­ità di rac­con­tar­si alla nazione sia attra­ver­so bre­vi inter­viste sia nel cor­so del talk show. Una sola ovvi­a­mente sarà la più bel­la del reame. Rag­giun­ta al tele­foni­no Sara Geroin, 19 anni di Poveg­liano, non nasconde tut­ta la sua incredulità. «Sono sedu­ta sul pull­man che ci sta trasportan­do a Sal­so­mag­giore e anco­ra non ci cre­do. È un sog­no. A San Benedet­to quan­do ho vis­to le altre ragazze ho pen­sato che l’avven­tu­ra fos­se ormai giun­ta a capo­lin­ea. Invece con­tin­ua più che mai». Sola insieme a tante altre coeta­nee Sara con­fes­sa. «Ho tan­ta nos­tal­gia di casa ma arrivati a questo pun­to voglio andare fino in fon­do». Iscrit­tasi al con­cor­so di Miss Italia, spe­den­do il coupon ritaglia­to dalle pagine del set­ti­manale Sor­risi e Can­zoni la bion­da Sara, di pro­fes­sione imp­ie­ga­ta, è sta­ta elet­ta a Bar­dolino con la fas­cia regionale di Miss Deb­o­rah Lom­bar­dia. È giun­ta invece a Sal­so­mag­giore sul­l’on­da del tito­lo di Miss Cin­e­ma Vene­to Valenti­na Serugeri, diciot­tenne res­i­dente nel­la zona del Saval. Capel­li cas­tani, occhi scuri la mag­giorenne scalig­era alta 1,70 (85–58-88 le sue mis­ure) è sem­pre accom­pa­g­na­ta da mam­ma Mara e papà Enzo. Come tutte ha un sog­no nel cas­set­to. «Mi piac­erebbe lavo­rare nel mon­do del­lo spet­ta­co­lo e arrivare fino a Sal­so­mag­giore» ave­va pro­nun­ci­a­to subito dopo l’in­coro­n­azione di Bar­dolino. Un deside­rio al momen­to real­iz­za­to a metà. Ora non rimane che incro­cia­re le dita. Ste­fano Joppi

Parole chiave:

Commenti

commenti