Appuntamento sabato 23 febbraio lungo le vie del centro storico e sul lungolago

Torna il carnevale di Bacco e Arianna a Bardolino

22/02/2019 in Attualità
Di Redazione

Saba­to 23 feb­braio tor­na a Bar­dolino l’appuntamento con il carnevale di Bac­co e Ari­an­na, l’evento ded­i­ca­to ai più pic­coli che porterà nei vicoli del cen­tro stori­co e sul lun­go­la­go, decine di maschere e grup­pi folk­loris­ti­ci prove­ni­en­ti da ogni parte d’Italia. La parten­za è pre­vista alle 14.30 da Piaz­za­le Gram­sci per poi ter­minare la passerel­la in Piaz­za del Por­to. Saran­no più di 500 in totale le maschere che sfil­er­an­no, tra grup­pi e comi­tati, col­oran­do tut­to il paese e il lun­go­la­go.

Come tradizione saran­no i bam­bi­ni i veri pro­tag­o­nisti del­la gior­na­ta, con numerosi pun­ti dove pot­er atten­dere il pas­sag­gio delle mascher­ine in com­pag­nia di attrazioni e giochi. In Piaz­za Cat­ul­lo, ad esem­pio, saran­no instal­lati alcu­ni gon­fi­a­bili ad uti­liz­zo gra­tu­ito, men­tre in Piaz­za Mat­teot­ti il grup­po gio­vani del­la Croce Rossa Ital­iana di Bar­dolino alli­eterà i più pic­coli con pal­lonci­ni e truc­ca bim­bi.

Non mancher­an­no i tradizion­ali gnoc­chi Avesani, cuci­nati e servi­ti dal grup­po Avis di Bar­dolino in zona por­to, accom­pa­g­nati dall’immancabile vino Bar­dolino nelle sue dec­li­nazioni Clas­si­co e Chiaret­to che vedrà alla mesci­ta il Grup­po Alpi­ni locale e dall’Abeo di Bar­dolino che dis­tribuirà cioc­co­la­ta cal­da e meren­da a base di pane e Nutel­la a tut­ti i pre­sen­ti.

La sfi­la­ta par­tirà, quin­di, da Piaz­za­le Gram­sci, pros­eguirà su via Dante Alighieri, Piaz­za Lenot­ti, via Fos­se, Bor­go Cavour, via Madon­ni­na , via D’Annunzio, lun­go­la­go Cipri­ani, lun­go­la­go Mirabel­lo e arriverà in Piaz­za del Por­to dove si ter­ran­no anche le pre­mi­azioni dei parte­ci­pan­ti sul pal­co allesti­to sot­to la torre. All’arrivo una giuria popo­lare esprimerà il pro­prio giudizio, attribuen­do a cias­cun grup­po iscrit­to un pun­teg­gio da uno a dieci. Si pre­mier­an­no la maschera più spir­i­tosa, quel­la più orig­i­nale, la miglior core­ografia, il grup­po più fan­ta­sioso, la miglior scenografia e il comi­ta­to più numeroso.

Non mancherà anche quest’anno l’etichetta spe­ciale del vino Bar­dolino Clas­si­co ded­i­ca­ta al carnevale. Ad ogni grup­po parte­ci­pante ver­rà dona­ta una bot­tiglia di vino cre­a­ta apposi­ta­mente per l’evento, a tiratu­ra lim­i­ta­ta e con un’etichetta uni­ca e par­ti­co­lare che con­trad­dis­tingue ogni anna­ta del carnevale.

Nel frat­tem­po una del­egazione delle Donne di Bar­dolino, il grup­po conosci­u­to per gli abiti sfav­il­lan­ti creati arti­gianal­mente per rap­p­re­sentare Bar­dolino, saran­no oggi, lunedì 18 feb­braio, a Venezia a rap­p­re­sentare i carnevale bar­do­linese.

L’appuntamento, dunque, è per saba­to 23 feb­braio a par­tire dalle 14.30, per una gior­na­ta all’insegna del col­ore e del diver­ti­men­to non solo per i più pic­coli. In caso di mal­tem­po la sfi­la­ta sarà riman­da­ta a domeni­ca 3 mar­zo con il medes­i­mo pro­gram­ma.