Torneo Internazionale calcio “Città di Bardolino”

12/05/2015 in Attualità, Calcio
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Dal 15 al 17 mag­gio si svol­gerà la sec­on­da edi­zione del tor­neo inter­nazionale “Cit­tà di Bar­dolino” cat­e­go­ria Pul­ci­ni a 7. La man­i­fes­tazione, orga­niz­za­ta dal­la soci­età Uscd Bar­dolino cal­cio 1946 con il patrocinio del Comune, vedrà la parte­ci­pazione di 32  squadre con in pri­ma fila i Pul­ci­ni dell’Inter, Ata­lan­ta, Verona, Chie­vo, Vicen­za, Pado­va, Man­to­va, Sud Tirol e Bas­sano.

A dare il toc­co d’internazionalità la pre­sen­za delle for­mazioni unghere­si Hal­adas, Ujpest, Honved, e SZeged.

Il tor­neo si vol­gerà pres­so il Cen­tro sporti­vo di Bar­dolino. L’apertura uffi­ciale avver­rà saba­to 16 mag­gio con il raduno delle squadre pres­so par­co di Vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio. Da qui par­tirà (ore 14,15) la sfi­la­ta per le vie del paese accom­pa­g­nati dal­la Junior Band dell’Istituto “Fal­cone-Borselli­no”. A seguire l’arrivo degli ateleti e diri­gen­ti allo sta­dio, la let­tura del giu­ra­men­to e l’inno nazionale.

Tra le com­pagi­ni parte­ci­pan­ti anche le vicen­tine Mon­tec­chio, Rosà, Arzig­nano Chi­ampo, Alto Vicenti­no e Vil­la Azzur­ra. Le verone­si Bar­dolino, Soave, Cavaion, Cadi­david, Intre­p­i­da, Bus­solen­go, Avesa, Valeg­gio, Castel­n­uo­vo e Mon­te­bal­d­ina. E anco­ra Mon­tichiari, Olimpia Mer­a­no e Alto Pole­sine.

sin­da­co di Bar­dolino

Si trat­ta di un tor­neo d’Eccellenza che va nel­la direzione da sem­pre aus­pi­ca­ta dal­la nos­tra Ammin­is­trazione: orga­niz­zare even­ti sportivi con pro­tag­o­nisti i più pic­coli. Un’apertura inter­nazionale che per­me­t­terà ai tan­ti ragazzi pre­sen­ti di aprire gli oriz­zon­ti e di con­frontar­si con realtà molto diverse ma sem­pre acco­mu­nate dagli stes­si val­ori sportivi: ami­cizia, lealtà, sano ago­nis­mo”.

Aldo Gian­franceschi, pres­i­dente Uscd Bar­dolino.

Pos­si­amo con­tare su 450 gio­ca­tori e oltre 100 per­sone tra diri­gen­ti e accom­pa­g­na­tori. In prat­i­ca in soli tre giorni ver­ran­no dis­pu­tate 254 par­tire per 5120 minu­ti di gio­co. Numeri che da soli fotografano l’importanza di una man­i­fes­tazione con squadre prove­ni­en­ti da cinque regione ital­iane”.

Parole chiave: