Castiglione, inaugurata l'expo di Ippoliti sull'11 settembre al museo internazionale della Croce Rossa in via Garibaldi

Una mostra per non dimenticare

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Castiglione delle Stiviere

E’ sta­ta inau­gu­ra­ta alla pre­sen­za del sin­da­co Paganel­la la mostra di Flo­ri­ano Ippoli­ti inti­to­la­ta ‘I volti del­la Croce’ pres­so il Inter­nazionale del­la Croce Rossa di via Garibal­di. Un’e­s­po­sizione inseri­ta nelle cel­e­brazioni per l’an­niver­sario dell’11 set­tem­bre 2001.L’artista ha dona­to al museo sei dip­in­ti su tavola ispi­rati ai sim­boli del­la Croce Rossa e del­la Mez­za­lu­na Rossa, men­tre altre sue opere saran­no ven­dute e il rica­va­to devo­lu­to al museo per inizia­tive didat­tiche. Dopo la visi­ta del­la mostra, le autorità pre­sen­ti sono inter­venute per un breve salu­to. Ha pre­so la paro­la il pres­i­dente del Museo Inter­nazionale, Gui­do Stu­ani, segui­to dal­l’asses­sore alla Cul­tura di Cas­tiglione, pro­mo­tore del­l’inizia­ti­va. Pro­prio Erminia Bon­giorno Che­li ha volu­to sot­to­lin­eare il sig­ni­fi­ca­to del momen­to comu­ni­tario per ricor­dare insieme le vit­time dell’11 set­tem­bre, ringrazian­do gli spon­sor che han­no reso pos­si­bile la ser­a­ta, inti­to­la­ta ‘Per non dimen­ti­care… Vit­time ed eroi’. Fra i vari finanzi­a­tori, due aziende con for­ti lega­mi con gli Sta­ti Uni­ti: la Hunts­man, che ha lì la sua sede cen­trale, e la Gold­en Lady, pre­sente negli Usa con alcu­ni sta­bil­i­men­ti. Sol­i­da­ri­età agli amer­i­cani e ade­sione ai val­ori del­la democrazia da parte sia del sin­da­co Paganel­la, sia del con­sigliere regionale Luc­chi­ni, che ha por­ta­to i salu­ti del pres­i­dente Formigo­ni. In chiusura la diret­trice del Micr, Maria Grazia Bac­co­lo, ha ricorda­to i val­ori del­la Croce Rossa e i soc­cor­si ai fer­i­ti del World Trade Cen­ter, così come l’azione del sodal­izio in Afghanistan, durante i bom­bar­da­men­ti. «Noi siamo dove ci sono i fer­i­ti, di qual­si­asi nazion­al­ità essi siano», ha con­clu­so la diret­trice. Più tar­di un con­cer­to jazz con la vocal­ist Kath­leen Per­ry nel cor­tile del museo.

Parole chiave: