800 metri di percorso tra la Spiaggia d’Oro e quella di via Lario, che verrà riqualificata

Verso una passeggiata a lago Rivoltella-Desenzano

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

L’Amministrazione comu­nale di Desen­zano del Gar­da pone un altro tas­sel­lo per il com­ple­ta­men­to del­la passeg­gia­ta a lago tra Riv­oltel­la e Desen­zano.

La Giun­ta comu­nale, nell’ultima sedu­ta del 19 agos­to, ha infat­ti approva­to il prog­et­to esec­u­ti­vo del trat­to com­pre­so tra la Spi­ag­gia d’Oro e l’area verde comu­nale di via Lario. Res­ta solo il col­lega­men­to finale tra via Lario e la Mara­tona, già pre­vis­to nel pro­gram­ma Opere Pub­bliche del 2015.

I nuovi lavori preve­dono la costruzione di 800 metri di per­cor­so pedonale, real­iz­za­to con un cam­mi­na­men­to largo due metri a bassis­si­mo impat­to ambi­en­tale e non vis­i­bile dal lago. Il tipo di strut­ture ed i mate­ri­ali sono sta­ti scelti per la mas­si­ma inte­grazione con il trat­to esistente Riv­oltel­la – Spi­ag­gia d’Oro.

La passeg­gia­ta, real­iz­za­ta con assi di larice e ghi­a­ia “lev­o­cell”, seguirà la lin­ea di cos­ta alla quo­ta di 66 cen­timetri sul liv­el­lo medio del lago, anco­ran­dosi alla spi­ag­gia e in parte alle fon­da­men­ta delle strut­ture dei Rogazion­isti. Tut­to il per­cor­so sarà illu­mi­na­to e acces­si­bile ai dis­abili e pre­sen­terà dei pun­ti di sos­ta.

Il tran­si­to davan­ti all’ è sta­to reso pos­si­bile gra­zie a un accor­do rag­giun­to con l’Aeronautica Mil­itare per garan­tire la sicurez­za delle strut­ture attra­ver­sate.

La spe­sa di 400.000 euro ver­rà cop­er­ta per metà con gli introiti del­la tas­sa di sog­giorno e per metà dall’autorità di Baci­no laghi di Gar­da e Idro, in quan­to l’opera inter­es­sa il demanio lacuale. La stes­sa Autorità di Baci­no seguirà tutte le pro­ce­dure con­cor­su­ali.

I lavori si svol­ger­an­no durante la prossi­ma sta­gione inver­nale e saran­no con­clusi entro la pri­mav­era del 2015.

Con questi lavori” – dichiara l’Assessore ai lavori Pub­bli­ci Rodol­fo Bertoni – “si va ver­so la con­clu­sione del col­lega­men­to pedonale tra il por­to di Riv­oltel­la e la Mara­tona, un’opera di forte ril­e­van­za tur­is­ti­ca che con­sen­tirà l’accesso a trat­ti di spi­ag­gia attual­mente non rag­giun­gi­bili”.

A questo propos­i­to, nel­la stes­sa sedu­ta la Giun­ta comu­nale ha approva­to il prog­et­to di riqual­i­fi­cazione del­la spi­agget­ta di via Lario. L’intervento prevede lo scav­al­ca­men­to da parte del­la passeg­gia­ta del­la strut­tura in cemen­to esistente, forse un belvedere costru­ito negli anni dell’Alta Veloc­ità, ed il rifaci­men­to e ampli­a­men­to dei servizi igien­i­ci. Le nuove rampe, come pure i servizi, saran­no acces­si­bili ai dis­abili.

Nei pres­si dell’ingresso ver­rà real­iz­za­ta una piattafor­ma di 25 mq che potrà suc­ces­si­va­mente ospitare un pic­co­lo chiosco. Il verde esistente ver­rà intera­mente con­ser­va­to.

La spe­sa pre­vista ammon­ta a 130.000 euro e anche in questo caso ver­rà sostenu­ta per metà dall’Autorità di Baci­no e per metà dall’Amministrazione comu­nale.

Parole chiave: