venerdì, Luglio 19, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiDoppia sfida per i bikers
Domani e il 23 febbraio a cura dell’Uso Duomo I «rampichini» partiranno da piazza Malvezzi

Doppia sfida per i bikers

Archiviati il torneo di calcio e la corsa podistica, l’Uso Duomo di Desenzano, presieduto da Giovanni Ruffoni, ha in cantiere altri due avvenimenti sportivi, in questo caso legati al ciclismo, domani 16 febbraio e domenica 23 febbraio, patrocinati dall’assessorato allo Sport del Comune. La prima iniziativa si svolgerà in collaborazione con il Csi di Brescia: si tratta di una corsa riservata alle mountain bike «Circuito S. Angela Merici», sponsor la ditta Mobilificio di Cantù. Il ritrovo è domani alle ore 8 al centro sportivo del Duomo in via Caporali. Alle ore 9.30 i partecipanti si posizioneranno per la partenza in piazza Malvezzi (davanti alla statua di S. Angela Merici, la patrona). Il percorso-gara è di 26 chilometri. Alla manifestazione possono partecipare atleti dai 18 anni in su. Verrà assegnata per la prima volta la maglia di campione provinciale invernale Csi 2003. Ci saranno premi in natura suddivisi per fasce d’età; a tutti verrà consegnata una bottiglia di vino. La manifestazione si svolgerà anche in condizioni meteo sfavorevoli. I concorrenti dovranno indossare il casco integrale. La quota di partecipazione è di 7 euro. Per informazioni, Giovanni Ruffoni, tel. 030 9141606. Il secondo appuntamento, sempre riservato alle mountain-bike, è il terzo Trofeo Avis, «Dal sangue nasce l’amore e dall’amore il volontariato», che si svolgerà in collaborazione con Mtb Italia Biesse. La gara del 23 febbraio è riservata ai tesserati Fci e agli enti della Consulta, in occasione dei 45 anni di attività della sezione Avis di Desenzano. L’iscrizione costa 7 euro, si riceve via fax (030 3367516) o via e-mail (bgarbelli@libero.it) entro le ore 12 di sabato 22 febbraio. Il percorso-gara è di 26 chilometri. Il ritrovo e la verifica è previsto dalle 8 alle 9 al centro sportivo Duomo. Partenza alle 9.30 in piazza Malvezzi. Ci saranno premi in natura per tutti. Al primo assoluto andrà una medaglia d’oro.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video