domenica, Luglio 21, 2024
HomeManifestazioniGemellaggio fra il carnevale della Valtenesi e di Viareggio
tutto pronto a Manerba per ospitare la 17° edizione del Carnevale della Valtenesi.

Gemellaggio fra il carnevale della Valtenesi e di Viareggio

Tutto pronto a Manerba per ospitare la 17° edizione del Carnevale della Valtenesi. Un appuntamento ritornato a buon diritto fra quelle manifestazioni a cui non si può mancare anche perché, sulle sponde del lago di Garda è rimasto, a quanto pare, l’unico appuntamento con i carri allegorici. Carri che quest’anno, finalmente, dopo anni di costrizione al rispetto delle dimensioni per via delle strette vie dei centri storici interessati alla sfilata, potranno dimostrare tutta la loro magnificenza. E per l’allargamento delle costruzioni i vari gruppi non si sono tirati indietro. Ma per saperne qualcosa di più si dovrà per forza di cose attendere la giornata di domenica, la prima delle due sfilate, la seconda sarà domenica prossima 25 febbraio. Nessuno infatti ama parlare del proprio carro in costruzione. Sui tutte e dieci le realizzazioni, tanti sono infatti i carri iscritti sino ad ora, vige il più stretto no comment. Nessuno vuole sbilanciarsi più di tanto anche perché in fin dei conti pur sempre di un concorso si tratta. Come detto da quest’anno la partecipazione si è allargata a tutti e sette i comuni della Valtenesi in modo da poter allargare i confini della partecipazione. Pare certo che due saranno i paesi, oltre ovviamente a Manerba, a presentare un proprio carro. Altre località parteciperanno con dei gruppi mascherati. Insomma un cocktail di ingredienti che, con la partecipazione di gruppi musicali e majorettes (domenica 18 saranno di scena quelle di Vigonovo accompagnate dalla loro show band) provenienti da altre località, compreso il Brasile con il gruppo dei Copacabana Show (sabato pomeriggio 17 febbraio), faranno sì che questo Carnevale raggiunga livelli sinora insperati. Positivo anche il gemellaggio con la città italiana principe delle manifestazioni carnascialesche, Viareggio, che sarà presente, e rappresentata, nella giornata di sabato con la sua Miss Carnevale di Viareggio 2000 e la Maschera Ufficiale del carnevale di Viareggio. Due protagonisti delle sfilate viareggine che con la loro presenza hanno voluto testimoniare la validità del carnevale gardesano. Anche il nuovo percorso quest’anno conferirà una novità importante. La partenza della sfilata dei carri allegorici avrà luogo da via Martiri della Libertà (a fianco della Pro Loco) per immersi in via 4 novembre, la strada parallela al centro storico che conduce a Montinelle, quindi ritorno per un tratto di Viale Rimembranze lungo la nuova tangenzialina nei pressi delle Case Popolari per immettersi nuovamente in via 4 novembre dove, una volta giunti fronte alle scuole medie, dove tra l’altro verrà allestito il palco ufficiale che ospiterà le giurie chiamate ad esprimere, nelle due domeniche 18 e 25 gennaio, il loro giudizio, proseguirà lungo via Minerva e quindi via Dante Alighieri dove si concluderà la sfilata. Le vie del centro storico saranno in azione gruppi di animazione circense come mangiafuoco, trampolieri, clown, giocolieri, ecc mentre negli appositi stands riservati alle degustazioni di quei tre ingredienti, entrati a buon diritto nella Corte di Sua Maestà, re del carnevale di Manerba, tipici delle tradizioni locali quali il Maöl, il pestüm ed il chisöl. Ed ad una Corte regale, di tipo culinaria, non potevano mancare anche quei prodotti ottenuti nelle campagne come l’olio d’oliva extravergine e, soprattutto i vini. Una gran festa quindi per onorare uno dei principali vini, il Groppello (Maöl in dialetto della Valtenesi) di cui il re del carnevale ne è Sovrano protettore, almeno in questo periodo.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video