sabato, Luglio 20, 2024
HomeAttualitàIntervento per la salvaguardia della Rovizza: Comuni e Regioni esortano la Provincia...
Il Consiglio Provinciale ha approvato all’unanimità la mozione del Consigliere Caterina Lovo Gagliardi per impegnare la Giunta Provinciale a completare il progetto dello svincolo

Intervento per la salvaguardia della Rovizza: Comuni e Regioni esortano la Provincia a velocizzare le operazioni

I soldi sono stati messi a disposizione da Regione Lombardia, i sindaci di Sirmione, Pozzolengo e Peschiera sono tutti concordi sulla necessità di agire il prima possibile per mettere in sicurezza lo svincolo di Rovizza, ma i lavori del progetto non sono ancora partiti.

Con questi presupposti nasce la mozione, votata all’unanimità, presentata in Consiglio Provinciale da Caterina Lovo Gagliardi (Forza Italia): il progetto va terminato e va fatto nel minor tempo possibile.

Un invito concreto rivolto al Presidente della Provincia e all’Amministrazione per impegnarsi a investire i fondi regionali e a far partire i lavori quanto prima.

“La risposta del Presidente – spiega Lovo – è che i lavori partiranno a giugno del 2023. Un’ affermazione che non ci soddisfa ovviamente perché vorremmo maggiore celerità. Lo svincolo di Rovizza è pericoloso, ha già fatto delle vittime e bisogna agire senza perdere altro tempo. La mozione è stata votata, e quindi condivisa, da tutto il Consiglio Provinciale: questo è un segnale che non può restare inascoltato”.

Claudia Carzeri, Consigliere di Regione Lombardia e presidente della V Commissione Territorio e Infrastrutture è sulla stessa linea d’onda: “Con un ordine del giorno portato in Giunta regionale da me e dal Consigliere Regionale Alessandro Mattinzoli, è stato possibile garantire i fondi per la realizzazione del nuovo svincolo della Rovizza. E’ per me un grande dispiacere non vedere ancora i risultati concreti di questo investimento potenziale da quasi 2,4 milioni di euro. Condivido in pieno la mozione della Consigliera Lovo e mi unisco all’appello fatto dal territorio: perché di questo stiamo parlando, di persone che attendono e che chiedono a gran voce che la Provincia tuteli questa frazione”.

Un problema viabilistico e di sicurezza che dura ormai dal 1994. Lo sa bene il sindaco di Pozzolengo Paolo Bellini che non nasconde l’amarezza: “E’ una situazione inaccettabile e io lo so bene perché la conosco dal 1999, anno del mio primo mandato. Giunta Provinciale se ci siete battete un colpo perché noi siamo stanchi e anche questa conferenza stampa ne è ulteriore dimostrazione. I sindaci dei 3 comuni coinvolti, la Regione e una mozione provinciale approvata all’unanimità sono qui a dire tutti la stessa cosa: dobbiamo muoverci. E non basta la garanzia del giugno 2023, bisogna partire prima. Noi non ci fermeremo e continueremo la nostra battaglia fino a quando quello svincolo non sarà messo in sicurezza”.

Luisa Lavelli, Sindaco di Sirmione aggiunge: “Voglio ringraziare tutti coloro che si stanno adoperando per aiutare il nostro territorio ad avere quanto merita, ovvero una gestione attenta delle risorse che sono a disposizione e soprattutto una reattività necessaria per una situazione che va risolta. Attendiamo sviluppi e confidiamo che quest’ulteriore segnale lanciato dalla Consigliera Lovo possa fare da leva per velocizzare le operazioni”.

Orietta Gaiulli, sindaco di Peschiera: “Le persone che abitano in Rovizza sono metà venete e metà lombarde, per cui è un problema che sentiamo veramente anche come nostro. Sono contenta che le due regioni si siano attivate per portare alla luce la condizione di questo svincolo, capendone la pericolosità e trovando subito una soluzione economica. Ora è tempo per la Provincia di Brescia di passare ai fatti”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video