giovedì, Luglio 25, 2024
HomeAttualitàMaderno riqualifica il lungolag
L’intervento, che costerà un milione di euro, fondamentale per il rilancio turistico

Maderno riqualifica il lungolag

Numerose opere pubbliche sono in fase di appalto a Toscolano Maderno. Entro l’estate sarà realizzato il primo stralcio del progetto di riqualificazione del lungolago Zanardelli a Maderno. L’opera, che sarà realizzata per lotti successivi, comporterà complessivamente una spesa di circa 1 milione di euro, due miliardi di vecchie lire. L’onere sarà finanziato tramite i contributi europei relativi all’Obiettivo 2 (40 per cento a fondo perduto, 60 da restituire in vent’anni a tasso zero). Il primo stralcio di lavori interesserà la zona dell’ex campo ippico, che troverà uno sbocco direttamente a lago. Le auto in transito sul lungolago saranno infatti deviate lungo un percorso che aggirerà l’ex campo ippico e sfocerà di nuovo sulla passeggiata Zanardelli appena a nord dell’area, che diverrà un ulteriore spazio a disposizione dei bagnanti e degli appassionati della tintarella. La passeggiata pedonale sarà naturalmente mantenuta a lago. Il crono-programma dell’operazione di riqualificazione del lungolago prevede poi altri stralci, da attuarsi dopo l’estate 2003. A settembre dovrebbe entrare in funzione il cantiere che provvederà a riqualificare il tratto di lungolago che va da Piazza San Marco all’ex campo ippico. Il terzo lotto riguarderà poi il tratto finale del lungolago, dal campo ippico all’innesto con via Ugo Foscolo. In sostanza si ruberanno centimetri alla sede stradale per allargare il marciapiede e la pista ciclabile. A lato della carreggiata, dove gli spazi lo consentiranno, saranno ricavati posti auto. L’impianto vegetale della passeggiata, risalente ai primi del Novecento e costituito da un filare di pini marittimi alternati a oleandri connessi ad alberi d’alto fusto, alcuni dei quali monumentali (di particolare pregio botanico il grande platano situato alla fine del lungolago), sarà ovviamente rispettato e mantenuto. È in fase d’appalto anche la sistemazione di un’area verde situata appena dopo la chiesa di Maclino. Con una spesa di 50mila euro si provvederà alla mascheratura dei cassonetti per i rifiuti, alla realizzazione di un parcheggio da 10 posti auto, alla sistemazione del verde pubblico e alla collocazione di un piccolo parco giochi. Avviata in questi giorni anche la procedura d’appalto per la sistemazione del marciapiede che costeggia il lato a monte della Gardesana a Toscolano, dalla farmacia Minelli a piazza Caduti. Il costo dell’intervento si aggira intorno ai 100mila euro. Sarà inoltre allargata via Bellini, a fianco della quale, in un’area di proprietà comunale, saranno ricavati 20 posti auto. Appalto in vista anche per i lavori di recupero dell’ex macello, edificio comunale destinato a divenire sede della Protezione civile e del locale Gruppo alpini.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video