venerdì, Luglio 19, 2024
HomeAttualitàTuristi, un esercito in crescita
La nostra provincia guadagna punti e occupa ormai la seconda piazza della classifica regionale per il numero delle presenze registrate

Turisti, un esercito in crescita

I flussi turistici diretti nel Bresciano sono in aumento; e non solo grazie a laghi, montagne ed eventi culturali, ma anche a nuove strutture ricettive come i bed&breakfast (sono 70 in tutta la provincia) e all’enogastronomia, la nuova frontiera del turismo.Le ragioni del successo sono rilevate anche da una recente ricerca della Camera di commercio di Monza e Brianza, che piazzano Brescia al secondo posto tra le province lombarde per numero di presenze. Sono circa 7 milioni e 650 mila (su un totale regionale di circa 27 milioni) i «forestieri» che nel 2006 hanno deciso di trascorrere le vacanze da noi. Stagionali, villeggianti o «mordi e fuggi» poco importa, il 2006 ha fatto segnare un + 4.1% nel tabellino delle presenze.Segno positivo anche per l’aumento delle strutture ricettive: gli alberghi hanno subito un incremento del 2.8%, mentre il totale delle realtà extra alberghiere è cresciuto del 7.22%.Numeri che fanno dire all’assessore provinciale al Turismo, Riccardo Minini, che «in percentuale sul Pil bresciano questo settore incide ormai per il 15%, e c’è ancora spazio per investire. Del resto anche i dati relativi al 2007 vedono Brescia in crescita sul fronte degli arrivi». La ricetta? La promozione enogastronomica, nuovi percorsi culturali e una «differente visibilità del nostro territorio agli occhi dei turisti».In questi ultimi anni, l’assessorato alla partita ha puntato molto sull’immagine partecipando a diverse fiere del settore: «Oltre alla “Bit” di Milano – ricorda Minini – abbiamo partecipato a grandi esposizioni anche a Madrid, a Barcellona e in Inghilterra. Per la prossima stagione abbiamo già firmato un protocollo d’intesa con la provincia di Siviglia, e a giugno abbiamo in programma un grande evento dedicato proprio all’Andalusia: la settimana enogastronomica bresciana».

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video