mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiUltima chiamata per il Carnevale: i carri migliori sfilano a Bedizzole
Domani la rassegna provinciale

Ultima chiamata per il Carnevale: i carri migliori sfilano a Bedizzole

E’ tutto pronto per la 18ª rassegna provinciale dei Carnevali bresciani, manifestazione folcloristica che ha saputo conquistarsi un pubblico che oscilla ormai da anni tra le 3 e le 4 mila persone. Grandi e i piccini, anche quest’anno, potranno osservare tredici carri e quattro gruppi folcloristici per una sfilata che potrà contare su circa 600 figuranti. La buona organizzazione collaudata negli anni è stata anche questa volta curata dalla Polisportiva Bedizzolese, che ha tra i suoi animatori il presidente Virgilio Bazzoli, coadiuvato da Viviani, Tagliani e da Lucialba Saottini. I carri allegorici come consuetudine verranno da tutta la provincia di Brescia, ma anche dalla vicina Mantova. Saranno presenti rappresentative di Botticino, Calvisano, Carpenedolo, Castelletto di Leno, Castenedolo, Manerba, Moniga, Puegnago, Visano, Travagliato e altri carri del Mantovano. I nomi dei carri e il numero definitivo dei partecipanti si conoscerà solo all’ultimo momento. Sfileranno anche alcuni gruppi folcloristici e non potrà mancare nemmeno il vivacissimo carro del corpo bandistico di Bedizzole. Con una formula ormai collaudata i carri mascherati si raduneranno in località Momangione e faranno un percorso di circa ottocento metri presentandosi davanti al pubblico e alla giuria per tre volte. A sostenere l’iniziativa non poteva mancare l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberto Caccaro, la Bcc di Bedizzole e Turano Valvestino e, a dimostrazione di come la rassegna abbia varcato da tempo i confini comunali, ci sarà anche il patrocinio dell’assessorato allo Sport e Tempo libero della Provincia. Lo scorso anno si era classificato al primo posto un carro di Castelgoffredo battezzato «Costi quel che costi» che rappresentava Romano Prodi impegnato, come rappresentante della Commissione Europea, ad affrontare il problema mucca pazza e promettere costi quel che costi di risolvere il problema Bse. Una mucca decisamente insoddisfatta della soluzione del presidente si muniva di una ghigliottina e affettava la parte meno nobile del presidente. Al secondo posto si era classificato Legoland di Moniga, i cui partecipanti avevano realizzato una sorta di città della gioia, mentre al terzo posto si erano piazzate le elegantissime streghe di Castenedolo e via a seguire tutti gli altri. Anche quest’anno i carri premiati saranno dieci con trofei offerti dalle varie associazioni bedizzolesi, oltre che dal Comune e dagli sponsor. Abbinata alla manifestazione c’è anche una lotteria, che assegnerà al più fortunato uno scooter, ma in palio ci saranno anche una mountan-bike, un compressorino, un pulivapor e altri premi ancora. La rassegna provinciale dei carnevali bresciani comincerà alle ore 13.30. L’ingresso è libero.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video