Arlecchino, Marta e Bice, la valigia, i giocolieri e Pinocchio

Parole chiave: -
Di Luigi Del Pozzo

Gior­na­ta inten­sa, lunedì 5 agos­to, per il fes­ti­val «L’Ora dei burat­ti­ni» che pro­pone due spet­ta­coli e tre lab­o­ra­tori: gli spet­ta­coli, entram­bi al Climb­ing Sta­di­um di Pra­bi, sono «Berta e Bice, magiche atmos­fere» con la com­pag­nia Teatro per caso (spet­ta­co­lo d’an­i­mazione con inizio alle ore 17) e «Le avven­ture di Pinoc­chio» (burat­ti­ni nel teatri­no, a cura del­la com­pag­nia Iri­de, inizio alle ore 18).

Dei tre lab­o­ra­tori, due sono per bam­bi­ni e si svol­go­no al Climb­ing Sta­di­um di Pra­bi, a cura del­la com­pag­nia Iri­de e con la col­lab­o­razione del­l’as­so­ci­azione Abil­mente, di Teatro per Caso, del­la com­pag­nia Nasin­sù e di Micro­mun­di: «Giochi in vali­gia» (cosa può uscire da una vali­gia? Non i soli­ti indu­men­ti ma tan­ti marchingeg­ni per real­iz­zare giochi « da te», dalle 15 alle 17.30) e «W i gio­col­ieri» (ded­i­cati alle arti circensi, per cimen­ta­r­si con attrezzi come i piat­ti cine­si, Dia­blo, faz­zo­let­ti, e per pro­durre le palline da gio­co­le­ria con mate­ri­ali da recu­pero, impara­n­do poi dagli esper­ti le tec­niche di movi­men­to; dalle 15 alle 17, anche mart­edì 6 agos­to); e uno è per ragazzi e adul­ti e si svolge alla scuo­la ele­mentare di Nago, a cura del Teatro del­l’Aggeg­gio di Pao­lo Valen­ti: «Costru­ire Pinoc­chio» (espe­rien­za prati­co-stor­i­ca sul­la costruzione e l’assem­blag­gio del leg­no e di altri mate­ri­ali per real­iz­zare la mar­i­onet­ta di Pinoc­cio; dalle 9 alle 13; tut­ti i giorni dal 5 al 9 agos­to). Spet­ta­coli e lab­o­ra­tori sono gra­tu­iti, ad eccezione di «Costru­ire Pinoc­chio»: info e preno­tazioni tele­fo­nan­do alla com­pag­nia Iri­de, 329 211 9161.

Il fes­ti­val «L’O­ra dei burat­ti­ni» è orga­niz­za­to da Alto Gar­da Cul­tura, il Servizio di attiv­ità cul­tur­ali inter­co­mu­nale di Arco e di Riva del Gar­da, assieme al Comune di Nago-Tor­bole, per la cura del­l’as­so­ci­azione teatrale Iri­de. Con il patrocinio di Ani­ma (Unione inter­nazionale del­la mar­i­onet­ta) e di Unicef (Unit­ed Nations chil­dren’s fund). Con la col­lab­o­razione del Nucleo Volon­tari di Arco, del cen­tro gio­vani A.Gio di Arco, del­l’as­so­ci­azione Gio­vani Arco, del Grup­po Inizia­tive Varone, e delle asso­ci­azioni Pro San­t’A­lessan­dro e Vivi Rione.

Parole chiave: -