Dal 27 settembre al 30 dicembre 2001 a San Zeno di Montagna (Verona), sul versante del Monte Baldo che si affaccia verso il lago di Garda, si svolge una rassegna che vede proporre una serie di menù degustazione a base dei prodotti tipici del territorio

Autunno gastronomico a San Zeno di Montagna

Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo

Dal 27 set­tem­bre al 30 dicem­bre 2001 a San Zeno di Mon­tagna (Verona), sul­ver­sante del Monte che si affac­cia ver­so il lago di Gar­da, si svol­ge­u­na rasseg­na che vede pro­porre una serie di menù degus­tazione a base deiprodot­ti tipi­ci del ter­ri­to­rio: i for­mag­gi, i mar­roni e i tartu­fi. Nell?ambitodel pro­gram­ma dell??Autunno gas­tro­nom­i­co di San Zeno di Mon­tagna?, dal 27settembre al 7 otto­bre, in con­comi­tan­za con la tradizionale fiera di San­Michele, momen­to di chiusura dell?alpeggio, la tav­er­na Kus è il pal­cosceni­co­di ?Far San Michél: i for­mag­gi?, che prevede un menù a base di prodot­ti­cas­eari in abbina­men­to con un rosso sicil­iano, il Nuhar di Rapitalà(55 mila lire a per­sona, com­pre­so il vino). Dal 18 otto­bre al 25 novembrel?attenzione si spos­ta invece sul mar­rone di San Zeno e sulle castagne del­Bal­do, pro­tag­o­nisti dei menù degus­tazione dei ris­toran­ti Costa­bel­la, Gia­r­dinet­toKus e La Casa degli Spir­i­ti (prezzi dalle 50 alle 100 mila lire, vino incluso),in abbina­men­to con i vini garde­sani: Gar­da Corv­ina Lam­ber­ti sino al 5 novem­bre, I Soli Lam­ber­ti dal 6 novem­bre. Dall?1 al 30 dicem­breè di sce­na il tartu­fo nero del Bal­do nei menù degus­tazione dei ris­toranti­Gia­r­dinet­to, Kus e La Casa degli Spir­i­ti (prezzi da 65 a 120 mila lire,con il vino), in abbina­men­to con il Valpo­li­cel­la Le Solane San­ti. L?organizzazioneè del­la con­dot­ta Slow Food del Gar­da Veronese e dell?associazione I Ghiottoni,col patrocinio del comune di San Zeno di Mon­tagna. Infor­mazioni sul sitoin­t­er­net http://www.ighiottoni.it

Parole chiave: - -

Commenti

commenti