Taglio del nastro, presentazione del progetto e approfondimento sulle politiche di sostenibilità ambientale della multiutility. Poi, via al BEST - Benaco Electric Share Tour: il giro inaugurale del lago sulle auto elettriche del servizio

  E‑Way: giovedì 27 giugno l’inaugurazione del servizio pubblico di sharing elettrico con un giro del lago 100% sostenibile

Parole chiave: - -
Di Redazione

Giovedì 27 giug­no 2019 da Desen­zano par­tirà il BEST — Bena­co Elec­tric Share Tour, un viag­gio tut­to attorno al da com­pier­si a bor­do delle auto elet­triche di E‑Way, il nuo­vo servizio di shar­ing tar­ga­to .

Un viag­gio inau­gu­rale per il servizio di cui Desen­zano è Comune capofi­la: E‑Way si con­cretiz­za nel­la pri­ma rete pub­bli­ca ed extrau­r­bana di auto e scoot­er total­mente elet­tri­ci in con­di­vi­sione, con­nes­sa a quat­tro stazioni col­lo­cate in local­ità strate­giche per il baci­no garde­sano (Desen­zano, Padenghe, Salò e Peschiera). In più, E‑Way prevede l’allestimento di un van elet­tri­co che sarà con­seg­na­to all’ di Desen­zano per il trasporto degli uten­ti.

Un’iniziativa pre­mi­a­ta dal Min­is­tero dell’Ambiente, che ha con­ces­so un con­trib­u­to pari al 60% del cos­to: 498 mila euro sono dunque cop­er­ti dal finanzi­a­men­to min­is­te­ri­ale, i restanti 332 mila euro da Gar­da Uno.

Il lan­cio uffi­ciale è pre­vis­to, si dice­va, giovedì 27 giug­no a Desen­zano: alle 10 è in pro­gram­ma il taglio del nas­tro sul­la stazione di via Cavour, occa­sione utile anche per pre­mi­are i ragazzi degli isti­tu­ti supe­ri­ori desen­zane­si che in vari modi sono sta­ti coin­volti nel prog­et­to nell’ambito di Gar­da Uno Lab, il per­cor­so di sen­si­bi­liz­zazione al rispet­to dell’ambiente intrapre­so dal­la multi­u­til­i­ty con il coin­vol­gi­men­to di scuole, enti e asso­ci­azioni del ter­ri­to­rio.

Pri­ma che la carovana di auto elet­triche si muo­va alla vol­ta del giro del lago, alle 11 a palaz­zo Tode­s­chi­ni avrà luo­go la pre­sen­tazione uffi­ciale di E‑Way alla stam­pa e ai por­ta­tori di inter­esse, con la parte­ci­pazione dei ver­ti­ci soci­etari di Gar­da Uno, di autorità locali e region­ali.

La pre­sen­tazione con­sen­tirà anche di appro­fondire lo sta­to dell’arte delle politiche di sosteni­bil­ità adot­tate dal­la multi­u­til­i­ty garde­sana e dai Comu­ni soci: E‑Way, infat­ti, è parte di un per­cor­so che parte da lon­tano e des­ti­na­to a evolver­si ulte­ri­or­mente in futuro.

 

 

Parole chiave: - -