È il primo Parco Divertimenti italiano che fa da apripista nell’entertaiment e lancia un segnale positivo per il ritorno alla normalità

Gardaland ha riaperto oggi e ha dato il via ad una nuova stagione!

Parole chiave:
Di Redazione

Si trat­ta del pri­mo Par­co Diver­ti­men­ti ital­iano a riaprire i can­cel­li dopo il lock­down, facen­do così da aprip­ista per le altre realtà del set­tore, antic­i­pan­do la data del 15 giug­no, nel­la quale è pre­vista la ria­per­tu­ra di molte attiv­ità quali cin­e­ma e teatri, dan­do un seg­nale molto pos­i­ti­vo per l’economia e la social­iz­zazione; alla fine di questo dif­fi­cile peri­o­do sono infat­ti tante le per­sone che han­no voglia di tornare il più pos­si­bile alla nor­mal­ità e di vivere momen­ti di spen­sier­atez­za insieme agli ami­ci e alla famiglia.

Sta­mat­ti­na ha dato così il via ad una nuo­va fase, una riparten­za in sicurez­za che ha a cuore la tutela dei Dipen­den­ti e dei Vis­i­ta­tori ma che allo stes­so tem­po vuole garan­tire loro il diver­ti­men­to che da sem­pre con­trad­dis­tingue le gior­nate nel Par­co.

Siamo molto feli­ci di tornare ad accogliere i nos­tri Vis­i­ta­tori. La paro­la d’ordine quest’anno sarà Diver­ti­men­to in Sicurez­za. Usci­amo da un peri­o­do dif­fi­cile per tut­ti ma siamo con­vin­ti che sia pos­si­bile tornare a diver­tir­si!!” affer­ma Aldo Maria Vigevani, Ammin­is­tra­tore Del­e­ga­to di Garda­land “Il Par­co si pre­sen­terà in modo diver­so e al suo inter­no andran­no sicu­ra­mente rispet­tate delle regole pre­cise ma tut­to sarà come sem­pre impronta­to alla spen­sier­atez­za e al relax.”

Una delle carat­ter­is­tiche di ques­ta sta­gione sarà il con­tin­gen­ta­men­to degli ingres­si al Par­co “Abbi­amo fis­sato un lim­ite gior­naliero di cir­ca 10.000 per­sone” – dichiara il dott. Vigevani – “Ovvi­a­mente questo porterà ad una riduzione rispet­to ai nos­tri numeri abit­u­ali, ma siamo pos­i­tivi sull’andamento del­la sta­gione, inoltre abbi­amo da poco atti­va­to il servizio preno­tazioni online e i pri­mi riscon­tri sono molto lus­inghieri. Garda­land res­ta una des­ti­nazione sicu­ra, un aggre­ga­tore di affet­tiv­ità con­di­visa dove pas­sare il tem­po in alle­gria con le per­sone che si amano”.

Nel­la pri­ma gior­na­ta di aper­tu­ra pre­sen­ti anche alcu­ni per­son­ag­gi noti che si sono mesco­lati ai Vis­i­ta­tori per vivere final­mente una gior­na­ta di sva­go insieme agli ami­ci e alla famiglia: Gian­lu­ca Zam­brot­ta, cal­ci­a­tore cam­pi­one del mon­do Italia 2006, al Par­co con la moglie e il figlio Ric­car­do con cui si è diver­ti­to a bor­do dell’attrazione Fuga da Atlantide; Pao­la di Benedet­to e il fidan­za­to Fede, di nuo­vo insieme per una gior­na­ta nel Par­co dopo i lunghi mesi di sep­a­razione e i sim­pati­cis­si­mi Pan­pers.

Il Par­co è da sem­pre un luo­go sicuro ma, a segui­to dell’emergenza san­i­taria, si è reso nec­es­sario lo svilup­po di un Pro­to­col­lo di Ria­per­tu­ra in Salute e Sicurez­za che prevede alcune mis­ure utili per tute­lare la salute degli Ospi­ti e dei dipen­den­ti.

L’obiettivo di Garda­land, nel­lo svilup­po e nell’attuazione di questo pro­to­col­lo, è però sem­pre sta­to quel­lo di per­me­t­tere ai Vis­i­ta­tori di con­tin­uare a vivere un’esperienza coin­vol­gente e diver­tente nel Par­co; pro­prio per questo, ad esem­pio, tut­ti gli indi­ca­tori uti­liz­za­ti per garan­tire il dis­tanzi­a­men­to sociale — quali bolli­ni, bar­riere e cartel­li — sono carat­ter­iz­za­ti da col­ori estrema­mente vivaci, una per­son­al­iz­zazione, insom­ma, in per­fet­to stile Garda­land.

Il Pro­to­col­lo di Garda­land prevede un nuo­vo sis­tema di preno­tazione online con l’indicazione vin­colante del giorno di visi­ta per gestire il numero chiu­so ridot­to di vis­i­ta­tori; la mis­urazione del­la tem­per­atu­ra cor­porea degli Ospi­ti e dei dipen­den­ti pri­ma dell’accesso al Par­co; l’obbligo di indos­sare la masche­ri­na per tut­ti i Vis­i­ta­tori sopra i 6 anni e for­ni­tu­ra dei dis­pos­i­tivi di pro­tezione ai dipen­den­ti; san­i­fi­cazione con­tin­ua delle aree comu­ni e delle attrazioni dopo ogni giro; inibizione di alcu­ni posti a sedere delle attrazioni per favorire il dis­tanzi­a­men­to sociale.

Una novità molto impor­tante nell’ambito del dis­tanzi­a­men­to sociale è poi l’utilizzo di nuove tec­nolo­gie come l’App per preno­tare le attrazioni che per­me­tte di parte­ci­pare ad una coda vir­tuale, riducen­do così i tem­pi di per­ma­nen­za in fila e gli even­tu­ali assem­bra­men­ti. Con l’app QODA è pos­si­bile anche  preno­tare il pro­prio pos­to nei ris­toran­ti del Par­co.

Garda­land, abit­u­a­to a stupire ogni anno i vis­i­ta­tori, non ha rin­un­ci­a­to all’introduzione di due nuovi spet­ta­coli all’aperto per la sta­gione 2020.

Per i più pic­coli imperdi­bile è il 44 Gat­ti Rock Show: dopo aver con­quis­ta­to il pub­bli­co tele­vi­si­vo di tut­to il mon­do con la serie ani­ma­ta prodot­ta da Rain­bow e già fenom­e­no di cos­tume, i pro­tag­o­nisti di 44 Gat­ti sono arrivati a Garda­land con uno spet­ta­co­lo musi­cale out­door ded­i­ca­to alle famiglie e prog­et­ta­to ad hoc.

Lo show va sce­na due volte al giorno sul pal­co dell’Arena 44 Gat­ti, trasfor­ma­ta nel­la Club­house dei Buffy­cats con tut­ti gli ele­men­ti del famoso garage del­la serie. Un’esibizione di 15 minu­ti per far diver­tire i gran­di e far scatenare i pic­coli sulle note dei suc­ces­si orig­i­nali del­la serie, segui­ta da un Meet&Greet ded­i­ca­to.

Come tutte le attiv­ità ricre­ative nel Par­co anche queste avven­gono con le modal­ità di mas­si­ma sicurez­za rac­co­man­date, con mis­ure pratiche ed inno­v­a­tive, per garan­tire la totale tran­quil­lità delle famiglie.

E per vivere un’esperienza a 360°, c’è anche la pos­si­bil­ità di sog­giornare nelle due camere a tema 44 Gat­ti, all’interno di Garda­land Hotel.

Pres­so piaz­za Ram­ses in sce­na invece AquaFan­ta­sia – Sto­ria di acqua, luci e col­ori, uno spet­ta­co­lo di fontane dan­zan­ti che si ripete ogni ora: get­ti d’acqua impo­nen­ti e arcate di diver­si col­ori si muover­an­no a rit­mo di musi­ca coin­vol­gen­do ed emozio­nan­do i Vis­i­ta­tori.

Aperte e fruibili dai Vis­i­ta­tori in sicurez­za la qua­si total­ità delle attrazioni all’aperto, sia acquatiche che all’asciutto. Tra queste le adren­a­liniche come Obliv­ion, Rap­tor, Blue Tor­na­do, Shaman e tante altre. Per gli Ospi­ti di tutte le età Mam­mut, Fuga da Atlantide, Jun­gle Rapids, Col­orado Boat e altre anco­ra. Per i più pic­coli all’interno dell’area Pep­pa Pig Land, oltre al play­ground, saran­no acces­si­bili le tre attrazioni La Mon­golfiera di Pep­pa Pig, Il Treni­no di Non­no Pig e L’isola dei Pirati; in area Fan­ta­sy King­dom disponi­bili tante attrazioni quali DoreMi­Farm, Baby Cor­saro e Baby Pilota. Nel­la fan­tas­ti­ca area Kung Fu Pan­da Acad­e­my imperdi­bile è un giro a bor­do delle mon­tagne russe o uno sulle tazze di Mr Ping’s Noo­dle Sur­prise men­tre pres­so Prezze­mo­lo Land i pic­coli Ospi­ti pos­sono diver­si con i giochi all’asciutto.

Per molti­pli­care il diver­ti­men­to, tut­ti gli abbona­men­ti del 2020 saran­no vali­di anche per la sta­gione 2021. Tante le pro­poste – a par­tire da 49€ — per vivere le emozioni di Garda­land fino ad otto­bre 2021. Inoltre, per pre­mi­are la fedeltà dei sot­to­scrit­tori di Garda­land Club, la mem­ber­ship esclu­si­va lan­ci­a­ta lo scor­so feb­braio, la rata men­sile sarà rib­as­sa­ta fino a dicem­bre 2020.

Il bigli­et­to di ingres­so online a data fis­sa al Par­co ha un cos­to di 35 euro per gli adul­ti e di 30 euro per il ridot­to. Per l’acquisto dei bigli­et­ti e per ulte­ri­ori infor­mazioni, con­sultare il sito www.gardaland.it.

Per com­pletare l’offerta di diver­ti­men­to sicuro aper­ti anche Garda­land Hotel e Garda­land Adven­ture Hotel, intera­mente tem­atiz­za­to. Come nel Par­co, il Pro­to­col­lo garan­tisce un sog­giorno in totale sicurez­za attra­ver­so i dis­pos­i­tivi di pro­tezione indi­vid­uale, l’igienizzazione e il nec­es­sario dis­tanzi­a­men­to sociale. I locali ven­gono san­i­fi­cati non solo con prodot­ti cer­ti­fi­cati ma anche con il trat­ta­men­to finale all’ozono in ogni cam­era.

Pres­so il ris­torante tem­atiz­za­to, Tutankha­mon Restau­rant, il servizio è sta­to ripen­sato per garan­tire un’esperienza culi­nar­ia sicu­ra e piacev­ole. Colazione, pran­zo e cena sono solo su preno­tazione.

L’offerta Garda­land Hap­py Sum­mer – preno­ta­bile online — prevede uno scon­to fino al 25 % per un sog­giorno – dal 1° luglio fino al 27 set­tem­bre — in uno dei due hotel com­pren­si­vo di per­not­ta­men­to, pri­ma colazione e ingres­so per due giorni con­sec­u­tivi al par­co.

 

Parole chiave: