I 174 sindaci dei comuni di confine senza fasciarimettono il tricolore”.
“L’associazione dei comuni di confine troval’accordo con la ministra Lanzillotta Linda”

I 174 Comuni diventano 300”

04/12/2007 in Attualità
Di Luca Delpozzo

IRo­ma 4 dicem­bre 2007 ore 14,00.Si è con­clu­so l’incontro pres­so la Pres­i­den­za del Con­siglio dei Min­istri tra la Min­is­tra Lin­da Lanzil­lot­ta e la del­egazione dell’ASS.COMI.CONF. gui­da­ta dal Pres­i­dente Mar­co Scalvi­ni e com­pos­ta dal Sin­da­co di Arsiè (BL) Ivano Faoro, Sin­da­co di Pino sul Lago Mag­giore (VA) Mau­ro Fior­i­ni, Sin­da­co di Val­sol­da (CO) Alber­to De Maria e il Sen­a­tore trenti­no Ser­gio Divina.Si è aper­to un dial­o­go con un con­fron­to sereno sulle tem­atiche rel­a­tive ai Comu­ni di Con­fine e con l’impegno da parte del Min­is­tero alle Regioni e Autonomie ad inserire nel fon­do tut­ti i Comu­ni con­fi­nan­ti con la Svizzera e l’Austria, il rin­no­vo del fon­do anche per l’anno 2008.Dalla set­ti­mana prossi­ma un tavo­lo tec­ni­co vedrà la val­u­tazione delle richi­este pre­sen­tate dall’Associazione sul­la prog­et­tual­ità e final­ità del fon­do e l’applicazione dei para­metri per sal­va­guardare i Comu­ni più este­si, e meno popolosi e con get­ti­to IRPEF basso.“Chiediamo un ulte­ri­ore stanzi­a­men­to di Euro 10 mil­ioni del fon­do per des­ti­narli ai comu­ni lim­itrofi ai nos­tri di con­fine, inter­es­san­do cir­ca 300 Munic­i­pal­ità del­la mon­tagna che unisce il Piemonte, la Lom­bar­dia e il Vene­to fino ad arrivare al con­fine con il Friuli – ha dichiara­to il Pres­i­dente ASS. COMI.CONF Scalvi­ni Mar­co – rite­ni­amo inoltre che sia doverosa una polit­i­ca intel­li­gente che esclu­da le apparte­nen­ze par­titiche e i col­ori ma vada a priv­i­le­gia­re la capac­ità di trovare soluzioni ai prob­le­mi del­la gente”.