Incendio e paura a Lazise

15/10/2015 in Attualità
Parole chiave: -
Di Sergio Bazerla

Era­no da poco pas­sate le 18,00 quan­do un fumo nero ed altissi­mo ha desta­to l’at­ten­zione dei res­i­den­ti di via Degli a Lazise. Nel cantiere edile di pro­pri­età del­la Fil­ca Casa, soci­età coop­er­a­ti­va, nel­la zona destra di via degli , area des­ti­na­ta alla real­iz­zazione di 44 allog­gi in  edilizia popo­lare, si è svilup­pa­to un furioso incen­dio che ha let­teral­mente dis­trut­to uno dei box a for­ma di par­al­lelepipedo, in vetroresina gri­gia, in uso agli operai che atten­dono al cantiere. Sono sta­ti aller­tati i del­la stazione locale che si sono imme­di­ata­mente recati sul pos­to. La pat­tuglia ha imme­di­ata­mente aller­ta­to i vig­ili del fuo­co di Bar­dolino che sono inter­venu­ti sul pos­to. Frat­tan­to una pic­co­la di curiosi, res­i­den­ti nel­la via, con le abitazioni pro­prio di fronte al cantiere, han­no con­tat­ta­to anche loro i vig­ili del fuo­co che comunque era­no già infor­mati del­l’even­to.

L’au­to­com­bus­tione del­la strut­tura, ricon­ducibile ad un monolo­cale, poco dis­tante dal­la grande gru che serve il cantiere ha por­ta­to le fiamme altissime, vis­i­bili chiara­mente dai res­i­den­ti.

Le fiamme sono state domate dai vig­ili del fuo­co giun­ti con la mas­si­ma sol­leci­tu­dine ed han­no con­sen­ti­to di  portare in sicurez­za il cantiere ed anche le attrez­za­ture evi­tan­do dan­ni ben mag­giori. Sul pos­to sono inter­venu­ti anche i tec­ni­ci respon­s­abili del cantiere e del­la sicurez­za.

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: -