Castiglione, da sette anni gli agricoltori aspettano il saldo

L’Anas non paga, in vista un blocco stradale

Di Luca Delpozzo

Agri­coltori domani in assem­blea per dis­cutere lo scot­tante prob­le­ma degli inden­nizzi non pagati dal­l’Anas. Questi si riferiscono ai ter­reni espro­priati sette anni fa per la costruzione del­la circonvallazione.La riu­nione si ter­rà alle 10 nel­l’ex asi­lo Mengh­i­ni, in via Bat­tisti, pre­sen­ti i diri­gen­ti provin­ciali delle asso­ci­azioni di cat­e­go­ria e agri­coltori prove­ni­en­ti anche dal­la vic­i­na provin­cia bresciana.I colti­va­tori ave­vano subito per­cepi­to l’80 per cen­to delle loro spet­tan­za ma poi era­no sta­ti del tut­to igno­rati dal­l’azien­da delle strade, che non ha provve­du­to al sal­do. I numerosi sol­leciti e le con­tin­ue pre­sioni non han­no dato alcun risul­ta­to. Da qui l’e­sasper­azione degli inter­es­sati, che si è accresci­u­ta col trascor­rere degli anni, vis­to anche che a nul­la sono val­si gli inter­ven­ti del prefet­to e del sindaco.Sembra che gli agri­coltori vogliano ora accen­tu­are la loro protes­ta. Non è esclu­so che domani deci­dano l’azione forte, pro­gram­man­do un bloc­co stradale.